Il Pd oscura il sito Internet

29 marzo 2010 
<p>Il Pd oscura il sito Internet</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Il Partito democratico imita la Cina e oscura un sito internet. Dai computer della sede di Largo del Nazareno a Roma, infatti, è impossibile collegarsi a Facebook. I giornalisti che oggi hanno raggiunto la sala stampa per seguire in diretta le evoluzioni elettorali sono rimasti stupiti dalla decisione del partito.


Ma i dipendenti hanno spiegato che ormai da qualche mese la tesoreria ha limitato la possibilità di accesso al social network "perché distrae dal lavoro". Dopo una protesta dei funzionari, che hanno chiesto di ripristinare il sito che permette di diffondere le iniziative politiche sul territorio, e non solo di chattare con gli amici, i vertici del Pd erano tornati sui propri passi. Ma a quanto pare, la situazione non è ancora cambiata. Come potranno aggiornare, quindi, il profilo del segretario Pierluigi Bersani?

Tags:
Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).