Marina Ripa di Meana: «Anche Lucrezia si è rifatta»

13 aprile 2010 
PHOTO KIKA PRESS

Se non ci fossero, bisognerebbe che qualcuno le inventasse, queste liti periodiche tra Marina Ripa di Meana e sua figlia Lucrezia Lante della Rovere. L'ultima scintilla è scoppiata qualche settimana fa. Lucrezia, in un'intervista a Sette, il magazine del Corriere della sera, ha infilato il nome della madre in un elenco di donne famose mostrificate dalla chirurgia plastica e Marina si è offesa.

Lei come vorrebbe Lucrezia?

«Più solidale, più complice. Non vuole che nessuno le parli di me. Quando la costringono, in certe interviste, o sta zitta o dice cose sgradevoli, come quell'insinuazione sui miei interventi estetici. Magari potessi andare a fare un lifting! (...)».

Non dica che non si è mai fatta un ritocchino.

«Anni fa ho tirato su il sottomento e ho fatto iniezioni di collagene e Botox. E allora? Non è che Lucrezia non si è mai fatta nulla».

Il resto dell'intervista lo troverete sul n. 15 di Vanity Fair, domani in edicola

Gallery: Marina Ripa di Mena e Lucrezia Lante della Rovere: mamma e figlia a confronto

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
maria 73 mesi fa

se è possibile sapere il colore dei capelli quello che aveva al festival internazionale del film a Roma ,è troppo bello.naturalmente di Marina Ripa di Meana .Grazie.................

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).