Paris Hilton cerca un quartier generale in Italia

03 giugno 2010 
<p>Paris Hilton cerca un quartier generale in Italia</p>
PHOTO KIKA PRESS

Paris Hilton, 29 anni, cerca casa a Roma. Non per sfizio, ma per lavoro. Infatti la nipote di Conrad Hilton, fondatore dell'omonima catena alberghiera ha capito che per lei l'Italia è un ottimo business: locali alla moda, marchi fashion, fino ai prodotti alimentari e agli alcolici (l'ultimo caso in Brasile con la birra Devassa Bem Loura), la ritengono una testimonial quotata. Disposti a pagarla 30 mila euro per una comparsata, 100mila per uno spot, fino a 200mila euro per una campagna.

 

Evidentemente l'arte di dare scandalo, nella quale Paris è maestra, paga. La sua vita improntata a far parlare di sé, attraverso un'intensa campagna marketing a colpi di gossip - gli ultimi tentativi di seduzione attribuitele sono con l'attore Andrien Brody a Cannes e Jesus Luz, fidanzato di Madonna - frutta, non solo in termini di ego e popolarità.

 

Così la Hilton avvistata più volte nella Capitale dalle parti della Bocca della Verità (Basilica Santa Maria in Cosmedin) vorrebbe acquistare una location per trasformarla in un Paris Cafè con annesso suo quartier generale italiano. La scelta ricadrebbe sul Palazzo al Velabro che attualmente ospita un residence di lusso con palestra e splendida terrazza sulla Piazza della Verità. Perché un hotel e non uno delle tanti attici disponibili? Tra i vantaggi il fatto che l'eredità della Hilton le permette di acquistare immobili con destinazione alberghiera con i fondi della catena Hilton, senza intaccare il suo gruzzolo (circa 30 militino di dollari) personale.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).