Ricucci a Formentera con la sua «pupa»

18 agosto 2010 
<p>Ricucci a Formentera con la sua «pupa»</p>
PHOTO LAPRESSE

VEDI LA GALLERY DI RICUCCI AL MARE CON FLO

 

Vacanze sulle spiagge di Formentera per Stefano Ricucci, 47 anni, e una delle protagoniste del reality La pupa e il secchione, Flo Marincea, 26.

I due, che si frequentano da un paio di mesi, sono stati fotografati alle Baleari sulla spiaggia di  Illetes, in atteggiamenti affettuosi.

Sono passati cinque anni da quando, nell'estate 2005, l'immobiliarista era uno dei protagonisti della vicenda finanziaria dei «furbetti del quartierino» . L'espressione venne coniata da Ricucci stesso, riferendosi alle banche estere che stavano scalando due banche italiane. Secondo Ricucci esse agivano da furbette come le bande dei quartieri di Roma. La manovra fu scoperta grazie alle intercettazioni.

L'espressione è entrata nel lessico comune con riferimento opposto: i furbetti del quartierino sono diventati Stefano Ricucci, il "Gianpy" Gianpiero Fiorani e altri (Giovanni Consorte, Danilo Coppola, Giuseppe Statuto) che sono stati colpiti da varie inchieste giudiziarie per i metodi presuntamente poco leciti con cui si apprestavano a scalare la Banca Nazionale del Lavoro (BNL), RCS e Antonveneta e per le modalità, presuntamente fraudolente, con cui avevano conseguito in modo improvviso una enorme fortuna economica di dubbia provenienza. Nel 2006, poi, Ricucci è stato arrestato dalla Guardia di Finanza per aggiotaggio e rivelazione di segreto d'ufficio.

Oggi è libero e ha già alle spalle due relazioni, con le showgirl Deborah Salvalaggio e Claudia Galanti.

Intanto la sua ex moglie, Anna Falchi, è in attesa del suo primo figlio dal compagno, l'imprenditore romagnolo Denny Montesi.

VEDI LA GALLERY DI RICUCCI AL MARE CON FLO

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).