Berlusconi-Lario non sarà una separazione consensuale

23 agosto 2010 
<p>Berlusconi-Lario non sarà una separazione consensuale</p>

GUARDA LO SPECIALE SEPARAZIONE BERLUSCONI-LARIO

Sembrava che fosse tutto ad un passo dalla soluzione consensuale. E invece fumata nera per la separazione tra il Silvio Berlusconi e Veronica Lario. All'improvviso la signora Berlusconi non ha più intenzione di ratificare l'accordio raggiunto in primavera che la vedrebbe beneficiaria di una cifra intorno ai 7 milioni di euro lordi l'anno più l'usufrutto di Villa Belvedere (e di tutte le sue preziose suppellettili) a Macherio, dove vive da 20 anni, da quando cioè si è sposata con Berlusconi a Milano con testimone Bettino Craxi.

Cosa è accaduto dopo un'estate in cui l'ex attrice ha guadagnato le copertine dei settimanali famigliari italiani con le sue gesta di super nonna a Formentera?

GUARDA LA GALLERY DELLE VACANZE AL NATURALE DI DONNA VERONICA

Una stagione felice in cui la figlia Barbara si è laureata a pieni voti (GUARDA LA GALLERY) e ha dedicato la lode da dottoressa in filosofia proprio alla madre che le ha tenuto i figli Alessandro ed Edoardo permettendole di concentrarsi sugli studi.
Cosa ha rotto l'intesa? C'è chi adombra che l'avvicinarsi di possibili elezioni rappresenti un punto di forza per Veronica che intende sfruttare il momento positivo, in quanto il Premier avrebbe bisogno del massimo consenso e non potrebbe permettersi scivoloni sulla vita privata.

C'è chi doce che non abbia affatto giiovato anche la disputa da politica d'agosto, con l'avocato Nicolò Ghedini.

Sta di fatto che il presunto patto, faticosamente raggiunto dagli avvocati davanti la giudice Gloria Salvetti, sarebbe stato rigettato. Su andrà per via giudiziale? Ovvero tra Berlusconi e Lario inizierà una causa legale, un contenzioso capace di trascinarsi, tra reciproche accuse, per anni?

Anche questa soluzione che ora la signora riterrebbe l'unica, sembra però improbabile. Che ne sarebbe della famiglia allargata? Ovvero che cosa accadrebbe della disputa tra i figli del primo e del secondo matrimonio per aggiudicarsi le migliori posizione nel vasto impero economico-editoriale-finanziario del padre?

Donna Veronica è convinta di essere una vittima e i suoi figli Barbara, Eleonora e Luigi, lo sarebbero con lei.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).