Yasmin dj, si balla a luce di candele

08 settembre 2010 
<p>Yasmin dj, si balla a luce di candele</p>
PHOTO GETTY IMAGES

> SFOGLIA LA GALLERY DELLA SERATA

> GUARDA TUTTE LE ALTRE FESTE DI VENEZIA 67

Una location segreta, svelata agli ospiti solo all'attracco delle lance, ha trasformato il Teatro Tese dell'Arsenale nello spazio più glamour del Festival 2010, per l'evento della settimana: il party Jaeger LeCoultre. All'arrivo, una sala mostrava agli invitati il frutto della creatività locale: la lavorazione del vetro, il ricamo, mentre nella sala attigua un tavolo a serpente cosparso di vasi di rose in nuance pastello, ha ospitato gli invitati volati da tutto il mondo.

Clive Owen, Yasmin Le Bon, in lungo abito di Roberto Cavalli verde con figlia Amber (nella foto), Marc Newson e Charlotte Stockdale, Jeremy Renner, Astrid Munoz con il fidanzato golfista Eduardo Novillo Astrada, le nostrane Simona Ventura, Valeria Solarino, Isabella Ragonese, Cristiana Capotondi hanno gustato un menu a base di tortino di riso venere con filetti di pescatrice, spigola con flan di legumi prima di ammirare le nuove creazioni della maison, i quattro orologi unici svelati in anteprima a fine cena.

A movimentare la serata, la performance live di Micky Green. A illuminare il dance floor, ci ha pensato Yasmin Le Bon, che ha staccato dall'allestimento delle candele sempre accese e ha "diretto" la sala con luci fai da te.

A fine serata, tutti gli ospiti, capitanati da Amy Sacco si sono trasferiti alla Palazzina Grassi, sul Canal Grande, al Bungalow 8 a mangiare frutta e club sandwich fino alle prime luci dell'alba.

> SFOGLIA LA GALLERY DELLA SERATA

> GUARDA TUTTE LE ALTRE FESTE DI VENEZIA 67

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).