Nina Moric: Mora ingannato come me

29 settembre 2010 
<p>Nina Moric: Mora ingannato come me</p>
PHOTO SPLASH NEWS

«Non detesto Lele Mora. Lui come me, si è sentito una 'donna' ferita. Solo che io ero la moglie ferita, lui... il terzo incomodo. Prego il buon Dio che nessun bambino dica niente a Carlos». Nina Mori commenta così la rivelazione del manager e talent-scout su una sua presunta relazione con l'agente di fotografi Fabrizio Corona.

La soubrette, da poco entrata nella scuderia di Mora stesso, parla della faccenda al settimanale «Chi», in edicola questa settimana.

LEGGI ANCHE CORONA E BELEN 18 MESI TRA TORMENTI E PASSIONI

ASCOLTA LA VIDEOINTERVISTA, NINA MORIC: «SE MI PIACESSERO LE DONNE»

«Se avessi Corona davanti a me gli direi: "Fabri, sei un uomo perso, ritrova te stesso". Io ringrazio Dio per avermi tolto da tutto questo. Ora sono una spettatrice. I problemi spettano a lui, alla sua compagna ( VEDI LA SPECIALE BELEN RODRIGUEZ) e alla sua coscienza».

La Moric parla a cuore aperto all'indomani della pubblicazione dei verbali di Lele Mora, in cui il manager sostiene, dinanzi ai magistrati Eugenio Fusco e Massimiliano Carducci che lo hanno indagato per bancarotta fraudolenta ed evasione fiscale insieme con Corona e altre persone, di aver avuto una relazione con l'ex agente di fotografi e di avergli donato denaro per una cifra supeeriore ai 2 milioni di euro.

«Avrei preferito che Fabrizio fosse veramente gay. Un gay dichiarato senza problemi interiori, problemi irrisolti. Avrà sicuramente usato Lele altrimenti mica glieli dava 2 milioni di euro! Mora non è stupido, ma è stato ingannato, raggirato, anzi illuso. Proprio come me. Ora Lele sta bene. Si è tolto un peso. Ripeto non è uno stupido e adesso può camminare a testa alta».

La Moric parla anche del passato: «Ho sempre avuto il sospetto, dubbi su dubbi, e se lui aveva una doppia vita, doveva dirmelo. Sono cattolica e credente».

Intanto Corona ribatte: «Parlerò sabato da Mentana e li' darò la mia versione dei fatti».

Corona, «Se confermato», ha commentato il direttore del tg la7 Enrico Mentana «è atteso sabato al programma In Onda, trasmesso subito dopo il tg7 de La7».

 

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).