Elio star (senza baffi) dell'Indiana Party

30 settembre 2010 

SFOGLIA LA GALLERY: ELIO E LE FACCE DA INDIANA PARTY

È bastato accennare le prime note di Cara ti amo per provocare le urla e le risate sfrenate del pubblico. Il mini show di Elio e le storie tese è stato infatti il momento clou della festa organizzata negli studi di via Argelati, a Milano, da Indiana Production e Music Production. La casa di produzione di cui è socio e direttore artistico Gabriele Muccino, insieme con i «vicini di casa», gli studi di registrazione diretti da Vittorio Cosma, hanno riunito circa duecento persone per una serata che festeggiava il cambio di sede di Indiana Production. Vino rosso, uno stand che elargiva hot dog e uno con affettati. E poi la musica di Elio e le storie tese, che hanno cantato qualche grande classico del gruppo, come Cara ti amo e Born To Be Abramo, con la partecipazione del padrone di casa Vittorio Cosma, che da sempre è la voce dei siparietti comici all'interno dei dischi della band. Bersagliato di domande su X Factor e Nevruz, la star del programma, Elio si è presentato per una volta senza i baffi neri finti che contraddistinguono il suo look in trasmissione, di cui è diventato giudice quest'anno. Tra gli ospiti della serata, Cochi Ponzoni (avvistato mentre addentava un hot dog), il direttore di GQ Michele Lupi, il vocal coach della squadra di Elio Alberto Tafuri, il chitarrista della PFM Franco Mussida, il conduttore radiofonico Matteo Bordone, lo scrittore Aldo Nove.

SFOGLIA LA GALLERY: ELIO E LE FACCE DA INDIANA PARTY

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Rachele Verde 75 mesi fa

Uh, via Argelati, vicino a casa mia!

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).