A tutto teschio!

di Marina Lanza 

Pop, poetico, truculento, design o cartoon. A Perugia, una mostra interamente dedicata al simbolo che tanto ha affascinato, e affascina, artisti di ogni tempo

Marina Lanza

Marina Lanza

EditorScopri di piùLeggi tutti


Senza titolo @ Spider (2009), tecnica mista su
foglio di carta, 32 x 37 cm

Senza titolo @ Spider (2009), tecnica mista su foglio di carta, 32 x 37 cm

Simbolo chiaro, definitivo, ossessivo, il teschio è stato utilizzato nell'espressione artistica di tutte le epoche e tutt'ora lo troviamo ovunque nel nostro quotidiano: nella moda, nei gioielli, nel design, nella musica.

Adesso è raccolto in questa mostra a Perugia, curata da Alberto Zanchetta con le opere di 34 autori internazionali tra pittori, fumettisti, disegnatori, incisori.

Il titolo della mostra non lascia dubbi: MM acronimo di Memento Mori (trad. ricorda che devi morire), messaggio che arriva a denti stretti (e ben visibili) da ogni opera.

Ispirato dal libro Frenologia vanitas. Il teschio nelle arti visive (Johan&Levi,2011) il curatore ha selezionato rappresentazioni d'ogni tipo: ironiche, poetiche, pop, come anche grevi, truculente o con effetto cartoon.

Un caleidoscopio iconografico, che tra introspezione e ironia (comunque molto dark), sprezza la vanità delle cose terrene e induce a inevitabili riflessioni, concedendoci una dimensione in più, magari da riservare per le nostre giornate più noiose. E, perché no, anche per rendere molto più chiare alcune difficili scelte.

 

MM, sarà aperta fino al 31 marzo, alla Galleria Miomao, via Podiani 19, Perugia.

Orari: da martedì a sabato, dalle 15 alle 19.

Info: www.miomao.net

 

DA STYLE.IT

  • News

    Arriva il caldo di fine agosto!

    Temperature in aumento fino a +36 gradi

    • 0
    • 0
  • News

    Aurora Ramazzotti esordisce in tv

    Aurora Ramazzotti esordisce in tv

    • 1
    • 8
  • Mamma

    Cosa regalare a un battesimo?

    Siete stati invitati a un battesimo e non sapete cosa regalare? Ecco qualche pratico consiglio!

    • 0
    • 1
  • Mamma

    Io Tag, il gioiello per non perdere i propri bimbi

    I bambini sono curiosi e iperattivi: basta distrarsi un attimo che possono allontanarsi da noi e gettarci nel panico. Ma da oggi con Io Tag, questo rischio potrebbe essere solo un brutto ricordo.

    • 0
    • 10

Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it