Wiki Loves Monuments: viaggia, scatta e vinci

di Aurora Ghini 

Ecco come un concorso fotografico diventa un progetto collettivo come Wikipedia, dove tutti i contributi sono importanti. I soggetti delle foto? I monumenti di tutto il mondo

Aurora Ghini

Aurora Ghini

Leggi tutti

<<>0
1/

Tutti conoscono Wikipedia, ma pochi (ancora troppo pochi) conoscono i progetti di Wiki che corredano l'enciclopedia più letta (e editata) del mondo.
Uno di questi progetti è Wiki Commons, un contenitore che raccoglie tutti i materiali media (soprattutto fotografici, ma anche audio e video) donati dagli utenti.

Proprio per arricchire il patrimonio culturale presente su Wikimedia Commons è nato il progetto Wiki Loves Monuments, promosso e coordinato da Wikimedia Italia: un concorso fotografico che coinvolge più di 25 paesi a cui possono partecipare tutti. Secondo il regolamento del concorso, ogni scatto proposto in concorso deve riprodurre un monumento.

Da quest'anno il concorso è aperto anche in Italia!
C'è tempo per inviare i propri scatti dall'1 al 30 settembre 2012, quando le foto potranno essere caricate sul sito Wiki Loves Monuments Italia nato per l'occasione (in cui è possibile fin da ora trovare tutte le info necessarie per partecipare, soprattutto per quanto riguarda i monumenti che è possibile fotografare).

Quale occasione più ghiotta delle vacanze estive per scoprire nuovi monumenti in giro per il mondo (ma anche dietro casa!) e provare a fare lo scatto che ti permetterà di vincere il concorso?

Vuoi un'ispirazione? Guarda la gallery che ti proponiamo: raccoglie gli scatti che hanno vinto l'edizione del 2011!

DA STYLE.IT

  • News

    Family every Day, il web risponde al Family Day

    Family every Day, il web risponde al Family Day

  • News

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

  • News

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

  • News

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it