Mantova Creativa: quattro giorni tra arte, musica e buon cibo

di Francesca Cagliani 

Dal 23 al 26 maggio è in scena Mantova Creativa, una manifestazione che coinvolge tutta la città lombarda con eventi di arte, musica, enogastronomia e molto altro

Francesca Cagliani

Francesca Cagliani

ContributorLeggi tutti

Mantova, splendida cittadina lombarda fulcro del Rinascimento italiano ed europeo, diventa per quattro giorni palcoscenico di attività culturali, iniziative d'arte, rassegne enogastronomiche e molto altro. Dal luglio 2008 è stata inserita nella lista dei patrimoni dell'umanità dell'UNESCO e da tre anni a questa parte è protagonista di un vero e proprio laboratorio artistico, grazie al progetto di Mantova Creativa.

Un gruppo di professionisti mantovani, un giorno, ha sentito l'esigenza di creare qualcosa di unico, di davvero speciale. Erano convinti (e lo sono tutt'ora più che mai) che Mantova potesse diventare un punto di riferimento italiano per la cultura e, sopra ad ogni cosa, il loro scopo è diventato quello di salvare questa città. Eh si, proprio salvare, perchè come purtroppo accade a molti piccoli centri italiani, spesso capita che vengano dimenticati, trascurati, non valorizzati. E succede poi che una città muore, portandosi dietro la sua storia, la sua cultura e tutto ciò che ha di bello.Queste persone dal cuore grande e dalle idee preziose, non vogliono che ciò accada. Sono innamorati della loro città e credono fortemente che se tutti la conoscessero meglio, non la lascerebbero morire. Ci provano quindi, organizzando eventi a 360 gradi per coinvolgere gli spettatori nel modo più vario possibile.

Quello che ci ha colpito è stato ascoltare le loro parole (alla conferenza stampa), profonde, piene di preoccupazione ma anche di grande speranza. Parole accorate, passionali, ricche di sentimento. E' stato terribilmente affascinante vedere come c'è chi ama ancora così tanto la sua terra, le sue radici. Una bella dimostrazione di sano patriottismo che, soprattutto in questo momento storico, andrebbe davvero presa come esempio. Chiedono aiuto, da parte di tutti, per diffondere il loro messaggio.

Ma veniamo al dunque. Tutto ciò accadrà dal 23 al 26 maggio e le cose da vedere e da fare saranno davvero molte. Mostre d'arte (in cui spiccano nomi altisonanti come Giò Ponti), esposizione di progetti di giovani designer, corsi di cucina, degustazioni di caffè, concerti, gite nei luoghi storici della città e molto molto altro. Tutti gli eventi si svolgeranno nel Parco Regionale del Mincio, nel Parco Bertone e nel Centro Parco Rivalta sul Mincio.

Non possiamo spiegarvi nel dettaglio tutto ciò che vi aspetta perchè le cose sono davvero tante, ma per saperne di più potete visitare il sito www.mantovacreativa.it.


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it