Reflection
a bordo del sogno

di Riccardo Meggiato 

Metti una giornata autunnale a Venezia, passeggiando per i ponti… della nuovissima nave da crociera di Royal Caribbean

Riccardo Meggiato

Riccardo Meggiato

ContributorLeggi tutti

<<>0
1/

Venezia c'entra fino a un certo punto. Certo, avere alle tue spalle la splendida città lagunare aiuta, ma prima o poi arriva il momento in cui ti chiedi come fai a vederla dall'alto se sei nel porto, e non, ad esempio, affacciato sul campanile di San Marco. E poi, quassù, c'è del verde. Erba vera, con persone distinte che passano a fianco di questo prato con fare svogliato, ozioso, vacanziero. E poi, per un paio di secondi, torni in te stesso e ti accorgi di essere sul 14° ponte della Celebrity Reflection, l'ultima arrivata tra le navi da crociera di Celebrity Cruises, brand di fascia alta di Royal Caribbean. Una nave di lusso, quindi, ma dal chiaro design nord-europeo, privo di orpelli stucchevoli e con grande attenzione, invece, agli spazi abitabili e al comfort.

Basta una veloce passeggiata per rendersi conto che il cliente a cui si rivolge questa città galleggiante da 126mila tonnellate è molto specifico: imprenditore o libero professionista; singolo o in coppia (ma ovviamente le famiglie sono ben accette), di reddito medio-alto, che si vuole coccolare con una vacanza rilassante, ma senza rinunciare a svaghi intellettuali. Da qui, la scelta di inserire una libreria ricca e organizzata, e addirittura un laboratorio artistico dove prendono vita numerosi corsi.

L'opulenza c'è, ma è discreta. Un lusso accessibile e funzionale, senza mai scadere nell'inutilità, che conquista i crocieristi esperti, ma seduce anche quelli della prim'ora. I numeri della Reflection, del resto, non hanno bisogno di spiegazioni: 13 ponti a uso ospiti, una capacità di 3030 passeggeri (lo spazio a persona è elevato, circa il 15% in più delle altre navi Celebrity), 1523 camere, di cui il 90% con vista sull'oceano.

Per chi punta all'esclusività, poi, c'è un'ampia offerta di suite, tra cui la Reflection Suite: unica nel suo genere, è dotata di una doccia a picco sull'oceano, con vetro oscurante. Purtroppo non è possibile raggiungerla: le camere sono tutte piene e per dare un'occhiata occorre intrufolarsi al momento delle pulizie. Ma la suite, vista dal ponte più alto, promette emozioni forti mentre la Reflection solca i mari a una velocità che arriva a 24 nodi.

E a proposito di mari, dopo il viaggio inaugurale europeo, la quinta nave di Celebrity Cruises di classe Solstice farà il suo debutto invernale negli Stati Uniti, con un itinerario di 7 notti nei Caraibi Orientali. Per l'estate 2013, invece, ne è previsto uno di 10 o 11 notti, nel Mediterraneo Orientale. Si parte da Civitavecchia, passando poi per Santorini, Atene, Rodi, Mikonos, Instanbul, Efeso, Messina e Napoli. «Il prezzo, considerando che è una vera formula all inclusive - mi racconta il General Manager italiano Gianni Rotondo, mentre pranziamo nel sontuoso ristorante a buffet - è una piacevole sorpresa: siamo nell'ordine dei 110-120 euro al giorno, per persona, inclusi soft drink».

Certo, passando in rassegna i vari ponti della Reflection mi accorgo che, per chi vuole dare fondo alla carta di credito, ce n'è in abbondanza: boutique di Bulgari e Michael Kors, un vasto assortimento di orologi, abbigliamento per donna e uomo. Senza dimenticare che i clienti delle camere e delle suite AquaClass hanno accesso illimitato agli spazi dell'esclusiva AquaSpa.

Dopo qualche ora, purtroppo, la mia visita alla Reflection termina: Venezia è sempre alle spalle e nel cuore, ma non posso fare a meno di invidiare chi si sta godendo la crociera a bordo di questo gioiello da 320 metri di lunghezza e 37,49 di larghezza.

(Foto di Riccardo Meggiato)

>> Una crociera fra i fiordi

DA STYLE.IT

  • News

    Family every Day, il web risponde al Family Day

    Family every Day, il web risponde al Family Day

  • News

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

  • News

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

  • News

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it