Marrakech in 48 ore

di Clelia Torelli 

Un weekend per scoprire l'incanto di una città ricca di contraddizioni, ma anche per fare ottimi acquisti. Ecco i migliori indirizzi dove trovare tappeti, babbucce, kaftani, spezie, profumi...

Clelia Torelli

Clelia Torelli

ContributorScopri di piùLeggi tutti

<<>0
1/

Bastano 48 ore per scoprire l'incanto di questa città ricca di contraddizioni: dalla piazza Jamaâ el-Fna (Patrimonio Immateriale dell'Umanità), unica nel suo genere, allo shopping in uno dei souk più belli del mondo arabo, un tripudio di oggetti in ottone, caftani, gioielli berberi, borse e babbucce. Se poi si alloggia a La Mamounia, uno dei più bei resort cittadini…

Come arrivare:
Le compagnie di bandiera con scalo a Casablanca e a volte l'attesa della coincidenza per Marrakech può essere lunga. Il diretto Milano-Marrakech è effettuato dalla compagnia low cost Easyjet (da 27 euro a tratta).

ALTRI DIARI DI VIAGGIO:

>> Shanghai per due

>> Ritrovarsi a San Paolo do Brasil

>> Le vie dei Catari

DA STYLE.IT

  • News

    Family every Day, il web risponde al Family Day

    Family every Day, il web risponde al Family Day

  • News

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

  • News

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

  • News

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it