Maiorca: l'isola low cost per una vacanza vip

di Francesca Cibrario 

La più grande delle isole Baleari accontenta tutti: è una meta ancora accessibile che, però, non smette di attrarre il bel mondo. Alcuni suggerimenti per un soggiorno Vip

Francesca Cibrario

Francesca Cibrario

EditorLeggi tutti

<<>0
1/

Se Formentera è l'isola del relax, Ibiza quella della movida, a Maiorca puoi scegliere tu, di giorno in giorno, che tipo di vacanza vuoi fare. Infatti, la maggiore delle Baleari accontenta le coppie in cerca di tranquillità, le famiglie con bambini, i giovani amanti di spiagge e locali notturni, il buongustaio e il turista "intellettuale".

Nonostante la ricchezza e professionalità dell'offerta (il turismo di massa ha iniziato a svilupparsi già negli anni Sessanta), rimane ancora una meta a buon mercato. Cibo, locali, trasporto sono convenienti, come anche i voli che la collegano direttamente a tutta Europa. Per esempio da Milano si vola con Easyjet e da Roma con Ryanair.

Ma questo paradiso a portata di mano (e di tasca) piace - da sempre - anche ai Vip, che la scelgono per brevi soggiorni in albergo, o, sempre più spesso, acquistano ville per le vacanze o vi si trasferiscono definitivamente. È il caso della star hollywoodiana Michael Douglas che, non solo ha acquistato e ristrutturato una villa a S'Estaca che era appartenuta all'arciduca d'Austria, Luigi Salvatore d'Asburgo-Lorena, cugino della celebre "Sissi", ma anche voluto contribuire allo sviluppo dell'isola aprendo una fondazione a Valldemossa. Lo scopo della fondazione Costa Nord è proteggere il patrimonio culturale delle Isole Baleari, come per l'appunto la Sierra de Tramontana, dove si trova Valldemossa. Questa zona montuosa, nel 2011, è stata inserita nella lista dei Patrimoni dell'umanità dell'Unesco.

Nella zona sudovest dell'isola, e precisamente ad Andratx, invece, hanno casa il pilota dei record Michael Schumacher, l'attore Tom Cruise e l'ex modella Claudia Schiffer, che vi trascorre le vacanze da quando era bambina. Sulle coste di Maiorca - in particolare a porto Portals e porto Adriano - attraccano frequentemente gli yacht di Flavio Briatore, Boris Becker, Valentino Garavani, Donatella Versace e, naturalmente, quello che re Juan Carlos è appena stato costretto a vendere, il Fortuna.

Il miliardario e patron della Virgin Richard Branson, invece, acquistò negli anni Novanta a Deià La Residencia, un albergo di lusso (che ha venduto circa un anno fa al gruppo Orient-Express) e che ha ospitato numerosi industriali e personaggi dello spettacolo. Sempre a Deià, non è insolito trovare Mike Oldfield, che suona in qualche piccolo locale. Il musicista scoprì le bellezze dell'isola proprio grazie all'amico Branson.

Nello stesso comune, il preferito anche dagli intellettuali, nel 1929 si trasferì per scrivere senza distrazioni il poeta e romanziere inglese Robert Graves. La sua casa, che si trova in località Ca n'Alluny, oggi è un museo.
Un'altra casa-museo molto frequentata si trova a Palma ed è quella dove si ritirò, assieme alla moglie Pilar, per dipingere Joan Mirò.

Ma l'isola era meta del bel mondo già nel secolo precedente. Tra i più noti Vip d'antan che vi soggiornarono non si possono non citare Rodolfo Valentino, negli anni 30, e poi Fryderyk Chopin e George Sand. La celebre coppia consumò sull'isola il suo amore clandestino e tormentato dal 1938 all'anno successivo, soggiornando nella Certosa di Valldemossa.

Il tuo soggiorno Vip

Per chi vuole seguire la rotta dei famosi e concedersi, magari per il viaggio di nozze, un soggiorno "senza pensieri", tra gli hotel dell'isola meritano una menzione particolare quelli del gruppo Mélia International. Si tratta, infatti, della più grande catena alberghiera spagnola e ha la sede principale proprio a Palma.

Chi vuole rimanere vicino al centro e desidera una soluzione d'alto livello , sceglie il Gran Mélia Victoria, chi cerca una soluzione più "riparata" preferisce il Mélia de Mar.

Il Gran Meliá Victoria è un hotel  con 100 anni di storia. Gli arredi sono un mix di tradizione e innovazione: infatti, le camere, arredate con preziosi mobili antichi e pezzi d'arte pregiati, sono dotate di un evoluto sistema di domotica. Il management dell'hotel punta molto sul servizio e, in particolare, sul concetto di red level service, che assicura, tra l'altro, check-in privato, open bar a tutte le ore e altri servizi speciali. L'altro fiore all'occhiello è la ristorazione: al Victoria si può scegliere tra due bistrot e il ristorante Marivent, che serve solo cibo stagionale e propone un menu che alterna piatti internazionali a quelli della tradizione spagnola. E, per concludere la giornata, si esce sulla bellissima terrazza con piscina, che si affaccia sul paseo maritimo, il lungomare di Maiorca, e da cui si vede la famosa cattedrale.
Per tornare al coté vip della vacanza: è l'hotel scelto da Beyoncé Knowles, da Rafa Nadal e della nazionale di calcio spagnola, quando ha appuntamenti sull'isola.

Per restare in tema calcistico, la squadra del Maiorca per il suo ritiro sceglie un altro hotel del gruppo, il Mélia de Mar. L'albergo si trova sulla costa sud ovest dell'isola, a Illetas, a poche centinaia di metri dalla frequentata e attrezzata spiaggia di Calamayor e a dieci minuti dal lussuoso porto Portals. Quest'albergo è stato costruito nel 1964 su progetto dell'architetto José María Coderec, che ottenne riconoscimenti per l'architettura innovativa per l'epoca, e poi completamente rinnovato nel 2008. Sia per la sua posizione, sia per la formula che ha deciso di adottare tre anni fa - adults only - è perfetto per chi cerca un soggiorno a tutto relax. Tutte le camere hanno vista mare, sulla spiaggia privata dell'hotel, attorno alla quale sono sparse balinesi e lettini per i massaggi. L'albergo è dotato anche di due piscine, beach club e la Yhi Spa. Il benessere degli ospiti è la principale missione del management, tant'è che esiste un experience manager che si occupa proprio della cura dell'esperienza sensoriale, dal profumo, alle luci, alla musica. E, a proposito di musica, l'hotel è stato scelto, tra gli altri da Leonard Cohen e dal cantante Seal.

Nella gallery qui sopra il tour fotografico dell'isola e degli alberghi.

 


* Le foto di questo servizio sono state scattate con Samsung Galaxy Camera

DA STYLE.IT

  • News

    Family every Day, il web risponde al Family Day

    Family every Day, il web risponde al Family Day

  • News

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

  • News

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

  • News

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it