Sulle orme di Don Chisciotte

di Margherita Visentini 

Tra piatti a base di zafferano, buon vino tinto e queso manchego, un viaggio on the road attraverso Toledo e la regione de La Mancia, resa immortale da Miguel de Cervantes e Pedro Almodóvar

Margherita Visentini

Margherita Visentini

ContributorScopri di piùLeggi tutti

<<>0
1/

La regione de La Mancia, o più correttamente, Castiglia-La Mancia, si trova nel cuore della Spagna, dove la terra è rossa, si coltiva lo zafferano fin dal IX secolo, e soffia il solano, il vento caldo che viene da ovest e che, si dice, faccia impazzire la gente.

Sì, è anche la regione in cui lo scrittore Miguel de Cervantes ambientò le gesta del suo stralunato eroe, Don Chisciotte, che proprio sano non era e, se non bastasse, è anche la terra d'origine del famoso regista spagnolo Pedro Almodóvar, alla quale ha dedicato il suo film Volver, ambientato proprio nella Castiglia-La Mancia, e dove le protagoniste, fra cui la bella Penelope Cruz, incarnano perfettamente la follia manchega.

Si potrebbe raccontare moltissimo della Castiglia-La Mancia, ma i bei panorami e il buon cibo sono cose che è sempre meglio provare in prima persona: noi ci siamo buttati, un viaggio on the road tra pianure senza fine e mulini a vento abbandonati, sulle orme di Don Chisciotte, da Toledo abbiamo percorso la cosiddetta ruta de Don Quijote, che porta ai luoghi immortalati da Cervantes, paesini come Consuegra, Campo de Criptana, El Toboso, sfidando il vento caldo e la follia… che poi, forse, è solo una leggenda

DA STYLE.IT

  • News

    Family every Day, il web risponde al Family Day

    Family every Day, il web risponde al Family Day

  • News

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

  • News

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

  • News

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it