nessundove, luoghi e storie speciali

12 luglio 2011 
<p>nessundove, luoghi e storie speciali</p>
PHOTO ANDREA BASILE -

Su nessundove c'è la bottega di Mario che restaura mobili d'epoca, il filettaro di piazza Santa Barbara, capofila dello street food della capitale, e il negozio di Ursula che propone raffinati capi vintage. C'è il b&b catanese che non ti aspetti, il ristorante ad Avignone per chi vuol mettersi ai fornelli e preparare la cena con i prodotti dell'orto, c'è il sito che garantisce originalità e sorrisi per il compleanno.


Nessundove suggerisce locande, ristoranti, gite, negozi vintage, spa, prodotti eco-bio, fiorai, merende, pasticcerie, itinerari e specialità gastronomiche. Suggerisce, non sconsiglia, ché sconsigliare è già parlarne.

Il sito nasce dal desiderio di impiegare con soddisfazione il proprio tempo, perché a volte lo vorresti dire a tutti quanto ti è piaciuto un posto e a volte ti auguri che nessuno lo scopra mai. Ci sono luoghi che non hanno luogo e luoghi che non potrebbero stare che lì.

A dargli vita ogni giorno con passione ed entusiasmo siamo in quattro, ma in realtà siamo molti di più. Nessundove è il risultato di confidenze e diversità . Perché Tommaso e Marcello hanno otto anni in due, e a loro servono porzioni e prezzi minuti; perché Antonella ama i locali in prima visione ed Elena i classici senza tempo. Perché Giulia vuole che ogni momento sia da ricordare per sempre, Federico cerca una casa colonica in cui trascorrere le vacanze, e Floriana è brava con gli sguardi alternativi. Perché Cinzia è una veterana bio e Antonio è uno dei nostri tempi. Non ci siamo tutti?


Nessundove nasce tra amici, e resta tra amici.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).