«Siamo due ragazze e...vogliamo divertirci!»

26 agosto 2011 
<p>«Siamo due ragazze e...vogliamo divertirci!»</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Io e la mia collega Anna abbiamo deciso di sacrificare le ferie d'agosto per concederci un lungo break a settembre. Abbiamo una ventina di giorni a disposizione, ci attrae l'idea di un viaggio in Oriente, ma abbiamo voglia anche di spiagge, di divertimento, di shopping, di feste sulla spiaggia. Insomma: di una bella vacanza da vivere in tutta spensieratezza, cioè senza preoccuparci di vaccinazioni, di disordini socio-politici e della nostra sicurezza personale. E che non costi un patrimonio… Esiste un posto che faccia al caso nostro?

Irene e Anna, Lodi


Care Irene e Anna, confesso che mi diverte molto la vostra lista di voglie e di aspettative viaggerecce, del tutto slegate da motivazioni culturali, climatiche e geografiche. Mi piace questo vostro elenco di richieste emozionali, come se foste davanti a una fantastica cabina armadio a scegliere liberamente di che colore vestirvi.

Il mondo, in fondo, è un'infinito guardaroba: basta scegliere l'abito giusto (e la tonalità) per esprimere fuori ciò che avete dentro. E voi, a quanto mi scrivete, avete voglia di colori, sapori, odori, scoperte, leggerezza. Di esotismo in salsa easy. Di una meta camaleontica, che sappia trasformarsi insieme a voi e che appaghi il cuore più che la testa.

Una su tutte? Bali, l'isola piccola piccola (poco più di 5mila chilometri quadrati) che sa essere grande grande con i suoi visitatori. Le donne, in particolare, sono benvenute e non rischiano di essere importunate né disturbate.

A Bali potrete girare tranquille tra l'arte e le mercanzie di Ubud e Seminyak, tra i locali all night long di Kuta, le spiagge di Amed, Lovina e Pemuteran, e la natura di Nusa Lembongan. Tra templi e corsi di yoga, tra spa all'avanguardia e campi di riso. Per ricaricare corpo e spirito. Buon viaggio!

(Testo raccolto da Fiamma Bini)

 

Avete rotto con lui e non sapete dove andare in vacanza? Siete stanche della solita vita ma non vi decidete a prenotare? Avete perso un po' di smalto e di entusiasmo? Siete proprio sicure di aver scelto la meta giusta per voi (e il vostro stato d'animo)? Scrivete a Style.it!

La traveltherapist Federica Brunini risponderà alle vostre mail e ai vostri messaggi nella sua rubrica La posta del viaggio!

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI

INTERESSANTI IN RETE

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).