Passeggiata sull'ottovolante

di Mila Fiordalisi 

La città di Duisburg, in Germania, ha tenuto a battesimo nei giorni scorsi le prime montagne russe pedonali al mondo

Mila Fiordalisi

Mila Fiordalisi

ContributorScopri di piùLeggi tutti

<<>0
1/

Vi affascinano le montagne russe ma vi tremano le gambe al solo pensiero? Niente paura, potrete anche voi salire "a bordo", ma a piedi! La città di Duisburg, in Germania, ha tenuto a battesimo nei giorni scorsi le prime montagne russe pedonali al mondo. La gigantesca "scultura", realizzata all'interno dell'Angerpark, in cima alla collina Heinrich Hildebrand Höhe, è a firma degli artisti tedeschi Heike Mutter e Ulrich Genth.

L'arrampicata sulla scala-serpentone in acciaio, che si avvolge su se stessa, parte dal suolo fino a raggiungere i 45 metri d'altezza per una vista panoramica straordinaria sul paesaggio della Rurh. Il percorso sali-scendi ha il suo cuore nella grande ruota centrale - ispirata al "giro della morte" delle montagne russe - che conduce alla vetta della "Montagna magica".

La spettacolare installazione è considerata un'opera di alta ingegneria: la progettazione della scalinata a spirale - che i due artisti tedeschi hanno ideato insieme con l'architetto Arnold Walz - è stata una sfida unica nel suo genere soprattutto in corrispondenza della ruota centrale che si attraversa senza trovarsi a testa in giù!

 

Dove dormire: al Mirage Hotel, in centro, da 68 euro la camera per notte.

Dove mangiare: lo Spirit, Schwarzenberger Straße 51 propone cucina vegetariana ma anche carne e pesce (e porzioni "come quelle della mamma")

 

DA STYLE.IT

  • News

    Family every Day, il web risponde al Family Day

    Family every Day, il web risponde al Family Day

  • News

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

  • News

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

  • News

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it