Berlino: la città
del muro... Dipinto

di Francesca Cibrario 

Artisti e designer di tutto il mondo hanno eletto Berlino a loro nuova capitale. Ma il loro fervore artistico è incontenibile e, così, straripa nelle strade. E sui muri. Le foto delle più belle opere di street-art

Francesca Cibrario

Francesca Cibrario

EditorLeggi tutti

<<>0
1/

Negli ultimi anni a Berlino c'è stato un fiorire di gallerie d'arte che si sono affiancate a quelle storiche e celebri. Artisti e designer hanno eletto la città a loro capitale e cercano spazi dove esporre i loro lavori e dove incontrarsi, confrontarsi. Ma lo spazio sembra non essere sufficiente a contenere questo fervore artistico che, così, straripa nelle strade. E sui muri.

Muovendovi in auto, in autobus o con la sopraelevata, starete per gran parte del tempo col naso all'insù, rapiti dalle numerosissime opere murarie che sorgono nei posti più improbabili e rallegrano edifici spesso troppo austeri.

I graffiti più famosi della città sono quelli della East Side Gallery: 106 opere realizzate tra il 1990 e il 2009 ricoprono quel che resta del famigerato muro di Berlino. 1 chilometro e 300 metri di messaggi colorati, che ne fanno la galleria all'aperto più lunga del mondo.

Una passeggiata e di nuovo si viene sconvolti da un'altra opera mastodontica: una testa gigante - composta a sua volta da migliaia di teste più piccole - vi osserva da sopra il ponte Oberbaumbrücke. È una delle opere di un artista italiano che, bomboletta e pennelli alla mano, sta conquistando la terra di Angela Merkel. Si tratta di Blu. A lui si devono anche altri due graffiti che stanno facendo molto discutere e che rischiano di essere presto distrutti per costruire un centro commerciale. Ma a loro difesa si sta battendo un gruppo di ragazzi che ha occupato l'area verde che sorge ai loro piedi, nella multietnica zona di Kreuzberg.

In centro, invece, andate al Cafè Cinema, che è un luogo storico di bevute molto amato dai berlinesi, ma è anche porta d'ingresso a un'altra galleria a cielo aperto che si sviluppa lungo Rosenthaler Strasse. Si tratta di un vicolo di una cinquantina di metri, con una impressionante concentrazione di graffiti.

Itinerario creato per noi da BerlinAndOut, berlinandout@googlemail.com

ALTRI ITINERARI:

>> I memoriali nascosti di Berlino

>> Berlino in 48 ore

>> La Berlino dei piccoli


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it