CARTOLINA DA...

01 dicembre 2010
Precedenti Successivi

Caro Fabrizio...

1/1

Caro Fabrizio,
ti segnalo questo posto, convinto come sono che tu sia da qualche parte e possa venirci. È un paesino minuscolo consacrato a un santo strepitoso (il santo dei disgraziati), e c'è un parroco che usa i testi delle tue canzoni nelle omelie. Baci.
Sandro Veronesi


Perché a Faber
«(...) E che dire dei dischi di De André? Tutti gli LP dal primo all'ultimo? Stesso discorso: non sono esattamente ciò che ti aspetteresti di trovare nella casa di un prete (...). Tra l'altro ora so che cosa ne fa: ci cava le parole da pronunciare nelle omelie. Perché è questo che ha fatto l'altra mattina, quando ha celebrato il funerale del fabbro. Un suicida: che può dire un prete di un suicida? Tutt'al più, se è di ampie vedute, ti aspetti che faccia finta di niente, e lo tratti come un morto qualsiasi. Lui invece ha preso la questione di petto, e a questi vecchi montanari ha rifilato Preghiera in gennaio, che De André ha scritto per la morte di Luigi Tenco». XY (Fandango, 19,50 €).

Dov'è Borgo San Giuda
Per descrivere lo scenario del suo libro, Sandro Veronesi si è ispirato alle zone intorno alla Val di Sole. LUOGHI Borgo San Giuda assomiglia a Montes, una frazione del comune di Malè che, a 1.150 metri, conta una ventina di abitanti e condivide la bella chiesa di San Valentino con Bolentina, un altro piccolo villaggio del capoluogo solandro. O - chissà - è invece più simile a Roncio (1.045 m)? PER DORMIRE Castel Vasio (www.castelvasio.net, tel. 349 4731441, 40 € a persona), costruito su un dosso ripido nel Comune di Fondo. Per una perlustrazione davvero fantastica, c'è Villa Orso Grigio: dieci stanze deluxe, con libri e musica a disposizione degli ospiti, un giardino, l'hammam e la cigar room (www.orsogrigio.it, da 180 € la camera doppia).

    Condividi:
    • Twitter
    • Facebook
    • Delicious
    RISULTATI

    INTERESSANTI IN RETE

      Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
      Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).