ITINERARI E METE

Viaggiare slow

28 luglio 2010

Ecco come trasformare la vacanza da tour de force (magari dettato anche da nobili intenti di scoperta e acculturamento, ma comunque faticoso) a elogio della lentezza, scoprendo che ci sono molti turismi possibili e che si può scegliere senza troppi patemi quello che più ci soddisfa.

Precedenti Successivi

T come Turismi (tanti e di tutti i tipi)

1/6

C’è il turismo enogastronomico e quello sostenibile, il turismo accessibile e quello ecologico, il turismo per single e quello esoterico, e chi più ne ha più ne metta. Se non amate i viaggi fai-da-te ma volete farvi un’idea di qual è il turismo che fa per voi e di chi opera in quel particolare segmento di mercato che vi appassiona, l’appuntamento giusto è con il Festival dei nuovi turismi, dedicato a tutto quello che di nuovo sta girando intorno al tema del turismo targato nuovo millennio. La cosa più slow, però, è probabilmente la location dell’evento: il Nova Yardinia Resort  di Castellaneta Marina (ai confini della Riserva biogenetica Stornara per la conservazione del Pino d'Aleppo ), che si definisce villaggio free stress. Provare per credere….
Festival dei nuovi turismi 30 settembre-3 ottobre 2010

    Condividi:
    • Twitter
    • Facebook
    • Delicious
    RISULTATI

    INTERESSANTI IN RETE

      Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
      Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).