ITINERARI E METE

Paris écologique

15 ottobre 2010

Biomobilità per il trasporto urbano, store ecofriendly che spuntano come funghi, brasserie e hotel indipendenti con certificazioni di eco sostenibilità. Parigi è più verde che mai. E in autunno ospita due appuntamenti dedicati ai prodotti naturali e allo sviluppo sostenibile: Vivez Nature, dal 22 al 25 ottobre e Salon Marjolaine, dal 6 al 14 novembre.

"Vélorution Écolo", diminutivo di écologique e "Bio", da biologico, sono le due parole che già da qualche tempo rimbalzano nelle conversazioni dei parigini. La capitale d’oltralpe è spesso presa ad esempio per il successo esemplare del bike sharing, tanto che in città il servizio Vélib ha assunto un nome più popolare, "Vélorution", la rivoluzione delle biclette ("vélo").

C’è da dire che a esclusione di Montmartre, Belleville e qualche sparuta collinetta, la superficie della città è praticamente piatta, l’ideale per chi preferisce pedalare. Sulla scia del successo a due ruote il Sindaco di Parigi, Bertrand Delanoë, ha annunciato da poco che la Ville Lumière avrà un servizio di macchine elettriche in condivisione, l’"Autolib". Con 15 euro mensili e una quota associativa annuale nel 2011 si potranno usare circa 3000 automobili elettriche in 700 stazioni che sono già in fase di allestimento. Foto courtesy Paris Tourist Office.

    Condividi:
    • Twitter
    • Facebook
    • Delicious
    RISULTATI
    Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
    Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).