ITINERARI E METE

In vetta per l’ultima neve

08 febbraio 2011

I rifugi, proprio perché legati alla natura che li ospita, sono le mete più all'avanguardia in tema di sensibilità ambientale. Argomento noioso, già visto? Impossibile: questi sono quasi irraggiungibili, per veri esploratori. Concept e look futuristi, bivacchi che sfruttano l'energia eolica, menù green e addirittura una notte estrema dove ripararsi sotto i tipì.

Precedenti Successivi

In bilico ad alta quota

1/6

Potrebbe sembrare un container appoggiato sbadatamente in bilico su di uno sperone roccioso a Sankt Nikolaus, in Svizzera. Invece è il rifugio del futuro, progettato dagli architetti dello studio Meier, che hanno pensato a una forma più che minimale realizzata in vetro e alluminio con una facciata che si sporge su un salto a 2700 metri di quota.

Sul tetto i pannelli solari incamerano energia per gli ospiti che decidono di trascorrere qui la notte dopo la lunga scarpinata per raggiungere la meta.

Post It: Topali Hitta, St.Nikolaus, Svizzera, T 0041 279562172 Prezzo medio: 50 euro a notte

    Condividi:
    • Twitter
    • Facebook
    • Delicious
    RISULTATI

    INTERESSANTI IN RETE

      Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
      Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).