ITINERARI E METE

L'arcipelago delle meraviglie

04 maggio 2011

Dalle spiagge da sogno che ti aspettano al nord di Malta, ai tesori artistici di Gozo, fino agli scenari selvaggi della minuscola Comino, il nostro viaggio nell'arcipelago più "esotico" del Mediterraneo. Le acque cristalline dove nuotare e immergersi, i migliori percorsi escursionistici e tutte le "dritte" per vivere una vacanza intensa e attiva. Parti con noi!

Precedenti Successivi

Comino: un microcosmo per turisti curiosi

1/6

Scoperta dal turismo nella metà degli Anni Sessanta, Comino è un'isola selvaggia e disabitata collocata tra Malta e Gozo. La si raggiunge con le crociere giornaliere oppure con i traghetti che partono dai porticcioli di Mgerr (a Gozo) e di Cirkewwa (a Malta).

Ideale per chi cerca un'evasione a contatto con la natura, all'insegna del silenzio e dello sport, Comino offre diverse occasioni per praticare l'escursionismo (si attraversa in circa 3 ore), la mountain bike, il windsurf, la canoa, la subacquea e lo snorkeling. Paradiso car free, è un miraggio per chi la raggiunge in barca a vela, con le sue calette d'acqua cristallina e sabbia bianca, come la riparata Blue Lagoon.

Antica riserva di caccia dei Cavalieri di Malta, avamposto dei pirati che setacciavano il Mediterraneo e base strategica contro gli attacchi Ottomani, Comino è una piscina naturale che attira i turisti curiosi.

Da vedere: la Torre di Santa Marija (XVI sec.) e, successive di un secolo, le mura difensive con i restaurati cannoni. Per soggiornare e mangiare sull'isola c'è l'Hotel Comino (Isola di Comino, tel. +356 21529821).     

    Condividi:
    • Twitter
    • Facebook
    • Delicious
    RISULTATI

    INTERESSANTI IN RETE

      Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
      Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).