ITINERARI E METE

Ibiza in 24 ore

10 giugno 2011

Tutto quello che si può programmare, vedere, consumare in 24 ore (o in un weekend, se proprio volete prendervela comoda) nell'isola del divertimento, patria di discoteche e meta ideale sia per il mare che per questioni di (s)ballo. Ingredienti: un volo, un viaggio, un noto dj, una compagnia aerea di "nuova generazione" e tutto il ritmo che c'è

Precedenti Successivi

Partire: come, quando e perché

1/5

Ci sono diversi modi per raggiungere Ibiza e, soprattutto, ci sono diversi periodi per farlo. La stagione, sull'isola del divertimento, si divide in tre momenti, oserei dire topici. Ci sono le aperture, la stagione vera e propria, le chiusure. Le sensazioni e le emozioni dipendono da quello che si vuole fare, e quando lo si vuole fare.

Indubbiamente aperture e chiusure sono termini che ben si sposano con le numerose discoteche presenti sull'isola (6 le principali), e la scelta deve essere fatta in base al loro calendario: fine maggio/inizio giugno per le prime; fine settembre/inizio ottobre per le seconde. Il mare, in questi periodi è comunque sempre accogliente e il sole scalda a dovere.

Tutti gli altri mesi è un tripudio di feste, di party e di spiagge molto libere, la mattina presto, che si affollano verso sera, per l'aperitivo (e per ammirare il tramonto). Anche per l'alloggio c'è una soluzione per ogni tasca. Dall'hotel di lusso al camping a poco prezzo: giusto per "dormire".

    Condividi:
    • Twitter
    • Facebook
    • Delicious
    RISULTATI

    INTERESSANTI IN RETE

    Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
    Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).