ITINERARI E METE

Valsesia: un'estate al rifugio!

26 luglio 2011

Su e giù per i monti della Valsesia, la valle piemontese ai piedi del Monte Rosa, tra polente e accoglienti rifugi. Da Alagna al laghetto dell'Alpe Larecchio, binocolando camosci e marmotte al Colle Valdobbia, degustando le prelibatezze di "Mimmo" al Rifugio Grande Halte. E ancora, camminando sul ghiacciaio, con partenza dal Rifugio Barba Ferrero, schiacciando dolci sonni al Rifugio Guglielmina o sdraiati a prendere il sole nel pratone di Otro. Per un'estate davvero alternativa!

Info: ATL Valsesia Vercelli

Precedenti Successivi

Agriturismo Alpe Larecchio m. 1900

1/6

Se volete provare le emozioni degli antichi valsesiani che, percorrendo la “strada Reggia”, migravano a cercar fortuna in Svizzera o in Francia, partite da Riva Valdobbia in auto e recatevi a Ca di Ianzo.

Quindi continuando a piedi, tra paesaggi incontaminati e villaggi Walser, raggiungete, in un paio di ore, l’alpe Larecchio vero paradiso in terra, arricchito da un minuscolo fatato laghetto.

Qui, in una tipica baita, ha sede l’agriturismo sinonimo di polenta, latte appena munto, formaggi d’alpeggio, galline e uova ruspanti. Il pianoro che ospita l’alpeggio è attraversato da un torrente limpidissimo e ricco di meandri che ne moltiplicano il fascino, le sue acque specchiano un paesaggio montano di rara bellezza.

Se volete prolungare l’incanto che suscita questa perla della Valsesia, vi attenderà un rustico giaciglio da condividere con il profumo intenso dei numerosi larici che contornano le baite adibite ad alloggi.

Contatto: Agriturismo Alpe Larecchio, tel. 349.0618821

    Condividi:
    • Twitter
    • Facebook
    • Delicious
    RISULTATI

    INTERESSANTI IN RETE

      Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
      Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).