ITINERARI E METE

Genova per voi

27 settembre 2011

In occasione del Salone Nautico, che si svolge dall'1 al 9 ottobre, vi invitiamo a scoprire una città ricca di fascino e cultura, che alterna palazzi storici, che sono veri e propri gioielli di arte e architettura, angoli nascosti e negozi ancora legati a tradizioni spesso dimenticate ma ancora vive.

Precedenti Successivi

Genova, dove dormire

1/5

Ti ricordi il vento, nella casa al mare, quando c’era freddo e non lo sentivi?… Sono parole della malinconica canzone Boccadasse di Gino Paoli e Ornella Vanoni. Delicato o caldo in estate, freddo e tagliente in inverno, il vento è una delle caratteristiche di questa città bella e, anche se in superficie ruvida, accogliente e davvero piacevole quando si impara a conoscerla da vicino.

Negli angoli nascosti, nei negozi storici, e nei ristoranti dove quando si chiede un piatto ci si può sentir rispondere che il pescatore del borgo non è uscito perché “c’è mare”…

Per dormire in città le soluzioni che vi consigliamo sono tre: l’Hotel Bentley,, un cinque stelle in centro città, La Locanda di Palazzo Cicala, un hotel urban-chic in pieno centro storico, di fronte alla Cattedrale, e il Giardino di Albaro, un grazioso e molto ben curato hotel tre stelle in zona Albaro/Boccadasse.

    Tags:
    Condividi:
    • Twitter
    • Facebook
    • Delicious
    RISULTATI

    INTERESSANTI IN RETE

      Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
      Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).