ITINERARI E METE

Paris Cosmo(polita)

30 settembre 2011

Piazze segrete, essenze profumate, mercati di frontiera, rappers e Pifferai magici ma anche glocal food e architetture pop. Siete pronti per una passeggiata nella Parigi multietnica?

Precedenti Successivi

Fumare il Narghile a Notre-Dame

1/8

Camminiamo nel 20esimo arrondissement, tra il quartiere Ménilmontant e la collina di Belleville. Non siamo  infatti nella Notredame di Quasimodo, ma di fronte alla chiesa di
Notre-Dame de la Croix
: un'altra Parigi, segreta e tutta da scoprire.

Proprio in  questa piazza affacciata alla chiesa c'è il Salon de The l'Emir.   Sedetevi e  sarete accolti da una equipe di ospitali tunisini che vi inviterà a fumare il Narghile. Questa pipa orientale al tabacco fruttato è preparata da mani esperte. Non va aspirata. Lo scopo non deve essere quello di soddisfare una dipendenza o calmare l'ansia. Piuttosto quello di prendersi il tempo di ascoltare per ascoltarsi, passando  simbolicamente e fraternalmente agli amici il tubo di aspirazione.

Se non fumate o siete schizzinosi, per ipnotizzare il tempo e entrare nello spirito da villaggio berbero, ordinate un The verde alla menta. Conquista piu` di un espresso.  Perché Simbad si è fermato a Paris.

    Condividi:
    • Twitter
    • Facebook
    • Delicious
    RISULTATI
    Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
    Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).