Aria di novità per Giordania, Mar Morto e Petra

28 febbraio 2011 
<p>Aria di novità per Giordania, Mar Morto e Petra</p>

>> LEGGI ANCHE LE ALTRE NEWS

Aria di novità per Giordania, Mar Morto e Petra. Fremono infatti i preparativi per un nuovo lancio delle leggendarie destinazioni: il Mar Morto, al centro delle campagne pubblicitarie che nel 2011 stanno puntando alla sua elezione tra le 7 Meraviglie Naturali del Mondo è il primo della lista, grazie anche al lancio di un sito che raccoglierà le votazioni.

Poi, sarà la volta di Petra che, nel 2012 festeggerà il bicentenario della sua ri-scoperta, da quando cioè Johann Ludwig Burckhardt la riportò alla luce nello splendore attuale. Un gioiello che anche oggi brilla nel deserto giordano e che merita una visita. Anche in 24 ore, infatti, l'antica capitale dei Nabatei riserva sorprese, sentieri e percorsi davvero unici. Un esempio? Di buon ora al mattino, partida Piccola Petra (Beida) per raggiungere  Al-Khazneh (il Tesoro) per poi entrare nel siq, attraversando il percorso tradizionale ma al contrario.

Il tutto in trekking, come propongono i tour organizzati da operatori locali che consentono di raggiungere anche la tomba di Aronne - è il monumento più remoto all'interno del sito più famoso - in 8/9 ore circa, tra l'andata ed il ritorno... basterà solo un piccolo allenamento, non aver paura!

Ma se non vuoi camminare, cambia prospettiva e scegli il cavallo! Organizzatissimi in ogni continente, anche per la Giordania ci sono esperti ed appassionati di cavalli che permettono una visita diversa presso monumenti celebri. Così per il deserto giordano, da Wadi Rum al Tesoro, la cavalcata alla Lawrence d'Arabia diventa realtà! Tutti in sella dunque, per inoltrarsi fra le dune che poi raggiungono i portali celebri scolpiti nella roccia. E' sufficiente prenotare online da Far & Ride il pacchetto comprensivo di una guida e di splendidi esemplari di razza.

Se invece cerchi un servizio esclusivo, magari meno avventuroso ma più specializzato, scopri le bellezze di Petra con una guida esperta. Niente di meglio che avere un archeologo a proprio seguito, completamente dedicato, per conoscere tutti i segreti dell'area. Si prenota online e si ha al proprio fianco per 1 giorno intero una volta giunti a destinazione. Comodo e persino più completo del classico tour (nella visita guidata è inclusa anche la tappa alle tombe reali e le camere di sepoltura).

Il tutto con un voucher acquistabile online a 80 euro a persona, su CityDiscovery.com.


Avverti un languorino? L'occasione è buona per imparare a cucinare (al costo di 30 euro a persona) i piatti tipici locali nei corsi serali di Petra Kitchen, un laboratorio di cucina dove ogni sera scoprirete piatti e bevande - rigorosamente non alcoliche - della gastronomia giordana (inutile dire che, a fine lezione, si mangia tutto). E dopo cena, si chiude in bellezza: Petra by night, ovvero, la visita ai monumenti prende vita a lume delle fiaccole! Della durata di circa 2 ore  (lunedì, mercoledì e giovedì a partire dalle 20.30) e al costo di 12 euro (prenotazioni  presso Jordan Tour & Travel) sono sicuramente da non perdere!

Per ogni ulteriore informazione sulla destinazione,  Jordan Tourism Board.

>> LEGGI ANCHE LE ALTRE NEWS

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).