Franciacortando (a piedi o in bicicletta)

04 maggio 2011 
<p>Franciacortando (a piedi o in bicicletta)</p>
PHOTO ARCHIVIO STRADA DELLA FRANCIACORTA

Un fine settimana in Franciacorta. Da scoprire a piedi - per le più allenate - o in bici, lungo cinque diversi itinerari messi a punto per Franciacortando, la manifestazione (7 e 8 maggio) che invita i turisti ad abbandonare le auto e a esplorare quest'angolo diLombardia.

E non serve che vi portiate la bici da casa: arrivate nella stazione ferroviaria di Rovato Borgo potete prenderne una in affitto insieme a una cartina degli itinerari (meglio prenotare in anticipo: Iseo Bike tel. 340.3962095). Se, invece, volete arrivare con il vostro mezzo, il trasporto sui convogli Trenitalia - Le Nord è gratuito. Se siete irriducibili della macchina, infine: Autostrada A4 MI-VE: uscite Palazzolo, Rovato, Ospitaletto; Statale 510 Brescia-Iseo; Statale 11 Brescia-Palazzolo sull'Oglio.

Non siete biker provette? Nessuna ansia: ci sono percorsi alla portata di tutti. Dedicati ciascuno a una tipologia di vino della Franciacorta, si snodano ad anello lungo il territorio, dal lago d'Iseo a Brescia. I tracciati toccano vigne, campi e zone di particolare interesse naturalistico, punti panoramici e piccolo borghi (sul sito www.stradadelfranciacorta.it potete scaricare le mappe con la descrizione delle località).

Una tappa da non perdere sono le Torbiere del Sebino: 360 ettari a sud del lago d'Iseo che si estendono tra specchi d'acqua, dai quali poter ammirare tante specie di piante acquatiche e circa 30 specie di uccelli. Vero paradiso per i bird-watchers. Da visitare anche le Cantine (circa trenta) per una degustazione guidata del famoso Franciacorta o per le mostre e gli happening nel fine settimana.

Per chi preferisce il trekking, invece, sabato e domenica sono in programma due escursioni (una alle 9.30, l'altra alle 14.30). Accompagnate da guide professioniste, esplorerete il Monte Alto, il balcone della Franciacorta, i santuari e le vigne di Montorfano, la campagna fra Ome e Monticelli Brusati, Borgonato con i suoi antichi borghi e filari, le ville e i cascinali di Erbusco e le cascate del torrente Gaina a Monticelli Brusati (per info: tel. 333.7513547; www.millemonti.it).

E se la sera siete troppo stanche per ripartire, potete approfittare di uno dei tanti pacchetti soggiorno offerti dall'associazione Strada del Franciacorta, con sistemazioni a scelta, dall'agriturismo alla dimora storica, dall'hotel al b&b (tel. 030.7760870, doppia da 90 euro).

Questo fine settimana siete già impegnate? Nessun problema: il prossimo appuntamento in Franciacorta è il 29 maggio con Cantine Aperte, le cantine associate al Movimento Turismo Vino che aprono le porte agli amanti del buon vino.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).