Ogni spiaggia pulita ha le sue regole

13 luglio 2011 
<p>Ogni spiaggia pulita ha le sue regole</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Se pensi al mare subito ti viene in mente una spiaggia dove sdraiarsi in un'oasi di piacere. Ma riesci a immaginare un mare da cartolina con accanto un cumulo di rifiuti? Per preservare tanta bellezza c'è bisogno di un impegno da parte di tutti coloro che frequentano le spiagge e beneficiano di tali atmosfere.

COREPLA, il consorzio nazionale per la raccolta, il riciclo e il recupero dei rifiuti di imballaggi in plastica presenta a tutti loro le sei regole d'oro per mantenere le spiagge pulite, in collaborazione con Legambiente e Radio 101.

1. Non abbandonare mai i rifiuti di plastica. La plastica di per sé non inquina e non rilascia sostanze nocive, ma quando è abbandonata nell'ambiente, può essere mangiata da animali che la scambiano per cibo.

2. Fai la raccolta separata degli imballaggi e metti quelli in plastica negli appositi bidoni, ce ne sono, anche in spiaggia. Se non li trovi, portali in paese: visto che la raccolta differenziata degli imballaggi in plastica è attiva nel 95% dei Comuni italiani, potrai sicuramente metterli nel posto giusto. Lo stesso - più che mai - vale se sei in barca.

3. Seleziona cosa mettere nella raccolta differenziata. Ricorda che la raccolta differenziata della plastica riguarda solo gli imballaggi, cioè tutti gli oggetti che servono a contenere, trasportare, proteggere (bottiglie, flaconi, sacchetti, pellicole trasparenti...). Giocattoli, canotti, occhiali, biro, pennarelli e tutto ciò che non è imballaggio non può essere messo nei contenitori della raccolta differenziata, ma in quello del rifiuto indifferenziato. Non abbandonarli mai nell'ambiente!

4. Svuota, stappa, schiaccia e ritappa! Prima di metterli nella raccolta differenziata, cerca di svuotare meglio che puoi gli imballaggi togliendo i residui del contenuto, soprattutto se alimentare, e schiacciali (svuota/stappa/schiaccia/ritappa!) per risparmiare spazio nei contenitori.

5. Paese che vai.. raccolta che trovi! Informati: i comuni hanno regole diverse. Se trascorri periodi di vacanza in comuni diversi, informati sulle regole della raccolta, possono essere diverse da quelle di casa tua.

6. Chiedi e pretendi un ambiente pulito. Scegli la meta delle tue vacanze anche in base alla qualità ambientale, spingerai così gli amministratori locali e gli operatori turistici a cercare di migliorarsi per "conquistare" ospiti.

 

Tra le numerose iniziative collaborazioni con Legambiente c'è anche Spiagge e Fondali Puliti e tre edizioni speciali di Comuni Ricicloni - Speciale Mare, riservate alla raccolta differenziata degli imballaggi in plastica, i cui premi saranno assegnati in occasione di altrettante tappe di "Goletta Verde", di cui il Consorzio è partner.

Inoltre, COREPLA è partner di Radio 101 per Spiaggia 101, il tour che dal 15 luglio al 28 agosto vivacizzerà le più belle località marittime con un grande villaggio in spiaggia, le dirette radiofoniche con i famosi dj di R101, la grande musica con i concerti di Edoardo Bennato e Francesco Baccini e la comicità di Gene Gnocchi.

Spiaggia 101 partirà da Cesenatico (15/17 luglio) e proseguirà attraverso l'Italia con le tappe di Vasto dal 22 al 24 luglio, Marina di Carrara dal 29 al 31 luglio, Cefalù dal 5 al 7 agosto, Pozzallo dal 12 al 14 agosto, Margherita di Savoia dal 19 al 21 agosto, per poi concludersi in Campania ad Ascea dal 26 al 28 agosto.

Infine, ci sarà anche una campagna pubblicitaria radiofonica che, con la voce di Cristiano Militello, istruirà gli italiani su come e perché fare la raccolta degli imballaggi in plastica - un piccolo gesto di grande rilevanza ambientale - proprio partendo da questo "esalogo", distribuito anche sotto forma di pieghevole in decine di migliaia di copie in occasione delle diverse iniziative in cui COREPLA sarà coinvolto.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).