Cronaca di una navigazione intorno al Mediterraneo

22 luglio 2011 
<p>Cronaca di una navigazione intorno al Mediterraneo</p>

Roma-Gerusalemme. Un mese. 3.000 miglia di navigazione e in mezzo il Mediterraneo. È la sfida lanciata da Pirelli PZERO come contributo al dialogo dei popoli.

Si parte il 22 luglio da Roma a bordo del gommone Pirelli PZero 770 capitanato per questa spedizione da Antonio Bruzzone, ideatore del progetto Blu Spirit. Il gommone solcherà le acque del mare nostrum in cui confluiscono i ricordi: dai viaggi passati di navi mercantili agli ultimi fatti tragici di immigrazione clandestina.

In tutto sette tappe che da Roma toccheranno i porti di Ostia, Trani, Saranda (Albania), Corinto (Grecia), Efeso (Turchia), Limassol (Cipro) fino ad Ashdod in Terra Santa per terminare a Gerusalemme. Durante questo lungo viaggio, che sarà ripreso con una videocamera come reportage delle traversate, si mescoleranno conoscenze, usi e costumi di elementi suggestivi raccolti in mare… da PZero a 3.000 miglia di patrimonio culturale.


"Roma-Gerusalemme, 3000 miglia in gommone è un viaggio introspettivo e sensazionale: un'esperienza unica che unisce Pirelli PZERO ai luoghi più belli del Mediterraneo, per unire attraverso il mare civiltà antiche e diversissime, spesso in conflitto tra loro, con lo scopo di favorirne la cooperazione interculturale - afferma Antonio Gallo, responsabile del progetto PZero.

«Un viaggio in sette tappe a basso impatto ambientale che si propone di promuovere gli itinerari turistici più interessanti del mare nostrum in una prospettiva di arricchimento spirituale, ma anche per sottolineare tutti gli aspetti socio-culturali di paesi accomunati dallo stesso mare».

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).