Franciacorta. Benvenuti in cantina

07 settembre 2011 
<p>Franciacorta. Benvenuti in cantina</p>

Di modi per riprendere in allegria la vita di tutti i giorni ce ne sono ben pochi. Il migliore? Ripartire! Ancora meglio se per una meta speciale in compagnia di… Bacco.

Che poi, si sa: per certi eventi l'etichetta è importante, ma mai come in questo caso:  sarà Franciacorta l'etichetta che accompagnerà il weekend del 17 e 18 settembre al Festival Franciacorta in Cantina.

E se il vino la farà da padrone, sono comunque tante le attività previste lungo le colline franciacortine nel cuore della Lombardia.

Gli intenditori e amanti del vino sono attesi nelle cantine alla scoperta dei segreti di vitigni come Chardonnay e Pinot in percorsi di visita e degustazioni. Il tour du vin prosegue poi presso agriturismi e ristoranti della zona, dove assaporare la cucina bresciana abbinandola a un buon calice di vino.

Ma come per ogni viaggio (anche breve), non conta solo la meta, ma anche quello che accade nel raggiungerla. Da non perdere: il panorama che si può ammirare grazie ai tour in autobus, lungo itinerari di trekking e in bicicletta dove, alle soste in cantina per un bicchiere, si alternano visite ai borghi immersi nella storia.

Comunicazione di servizio per chi intende arrivare qui con il treno: Franciacorta ha siglato una convenzione con Trenord. Chi ama invece galleggiare sull'acqua può sempre concedersi gite in barca sul lago, dove non mancherà un aperitivo a base di Franciacorta.

Se a questo si aggiungono gli spettacoli, i concerti e gli eventi artistici organizzati dalle singole cantine - con intrattenimento anche per bambini - allora saranno in tanti a prolungare la loro permanenza. Allo scopo, l'associazione Strada del Franciacorta propone pacchetti fino a tre giornate per visitare la zona.


Info: www.festivalfranciacorta.it . Telefono: Consorzio Franciacorta 030/7760477

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).