Sulle orme di Harry Potter

19 settembre 2011 
<p>Sulle orme di Harry Potter</p>
PHOTO AP/LAPRESSE

Dedicato a voi, care babbane, che (con o senza i vostri figli babbanini) avete divorato i libri di J. K. Rowling e fatto la fila per vedere la prima di tutti i film in cui lui, il vostro maghetto preferito, combatte il male sfoggiando quell'aplomb so british che tanto vi piace. Per festeggiare, a due mesi dall'uscita, l'ultima pellicola Harry Potter e i doni della morte - Parte II, nulla di meglio di un bel viaggio alla scoperta dei luoghi di Harry, Hermione e Ron: da Londra alla Scozia, dalle colline dell'Inghilterra rurale alle biblioteche di Oxford.


Il viaggio magico proposto da Logitravel Italia (a partire da 77 euro a persona per i mesi di ottobre e novembre. Il prezzo include volo a/r + 4 giorni/3 notti in hotel con trattamento di mezza pensione) non può che partire dal famoso binario 9 ¾, con il carrello mezzo dentro e mezzo fuori dal muro che trovate alla stazione londinese di King's Cross.

Inforcate un paio di occhiali in osso, prendete la vostra valigia in pelle marrone, scegliete un vestito di tweed verde da abbinare a un paio di francesine -  una partenza in grande stile, insomma - e sarete subito catapultate nella Scuola di Magia di Hogwarts aka Oxford (i chiostri sono quelli del New College, mentre gli interni appartengo al Christ Church College e alla Bodlein Library).

Dalla magia dei libri alla serietà delle istituzioni: tornate a Londra, la tappa d'obbligo è il Dipartimento dell'energia a Scotland Place -  riconoscerete subito il Ministero della Magia - e il quartiere Barnet. Poi c'è il famoso ponte, il Millennium Bridge, che attraversa il fiume Tamigi, unendo la zona di Bankside con la City, e che nel capitolo Harry Potter e il Principe Mezzosangue viene distrutto. (Approfittatene per fare un giro nella vicinissima Tate Gallery).

Infine, Trafalgar Square, la famosissima piazza dove i mangiamorte sferrano un terribile attacco, e per chiudere, lo storico edificio del Burtler's Wharf, a due passi dal Tower Bridge, che fa la sua apparizione nel film Harry Potter e l'Ordine della Fenice: tutti luoghi imperdibili.

(E poi, care babbane, volete mettere la magia dello shopping a Londra proprio a inizio stagione?)

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Elisa B 63 mesi fa

ho appena lètto un altro articolo dove Hermione veniva chiamata Sirmione e mi stò chiedendo cosa si è fumato chi l'ha scritto ahahahahahahahahah

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).