Parigi: in pratica

29 settembre 2011 
<p>Parigi: in pratica</p>

Parigi è la capitale della Francia
Popolazione
: 2.187.534 persone per una densità di 20 980 abitanti per km²
Superficie
: 105,4 km²
Lingua
: francese
Moneta: euro
Prefisso telefonico internazionale: 0033

Come arrivare

L'aeroporto di Paris Roissy-Charles De Gaulle si trova a 14 Km a nord-est di Parigi ed è raggiungibile con la metropolitana RER B in 35-40 minuti, in taxi (45 minuti, circa 40 euro), con la Navetta Car Air France fino a Porte Maillot-Etoile o Montparnasse e, in 45 minuti, con il Roissybus fino all'Opera.

Paris Orly, a 8 Km a sud di Parigi, è raggiungibile dal centro in 40 minuti circa con la RER B, in taxi con 30 euro, con la Navetta Orlybus a Denfert-Rochereau o Car Air France fino a Les Invalides e Montparnasse.

Il più lontano (circa 100 km dal centro di Parigi) aeroporto Beauvais-Tillé è collegato a Parigi con un servizio di navetta sino a Porte Maillot, nel 17° distretto. Il tempo di percorrenza è di circa 1 ora e 20 minuti.

Come muoversi

La metropolitana e la RER, la linea che collega la periferia di Parigi, prima degli autobus e dei tram, sono i mezzi più pratici per attraversare la città. Paris Visite Pass è la tessera che consente di usare tutti i mezzi di trasporto pubblico per un numero illimitato di corse e costa, per un giorno, da 9,30 € a 19,60 € (dipende dall'estensione della zona interessata).

Chi ama la bici può affidarsi al sistema di bike sharing Velib , con oltre 20.000 biciclette distribuite in oltre 1400 stazioni per abbonamenti giornalieri, settimanali o annuali.

In battello sulla Senna, oltre ai turistici Bateaxu Mouches e Bateaux Parisiens c'è il servizio di Bato Bus che collega vari punti della città via fiume al prezzo di 12 € al giorno.

Libri

Vi consigliamo il recente "My little Paris. La Parigi segreta delle parigine", a cura dell'Airone Editrice di Roma; l'utile carto-guida "Cartoville Parigi" del Touring Club Italiano; "Il codice da Vinci", il celebre romanzo dello scrittore statunitense Dan Brown; "I Segreti di Parigi" di Corrado Augias; più due grandi classic della letteratura mondiale…"I Miserabili" di Victor Hugo e "Festa Mobile" di Ernest Emingway. E un ultimo consiglio "Il Beat Hotel. Ginsberg, Corso, Burroughs e gli altri: l'avventura parigina dei beat" di Barry Miles.

Film

Cominciamo con un film d'animazione, "Ratatouille", del 2007 diretto da Brad Bird per poi passare a "Moulin Rouge!" con Nicole Kidman e Ewan McGregor, al recente "Midnight in Paris" di Woody Allen. Un grande classico? "Ultimo tango a Parigi" diretto nel 1972 da Bernardo Bertolucci, con Marlon Brando, Maria Schneider e Jean-Pierre Léaud. Più recenti ma dalle atmosfere retro…"ll piccolo Nicolas e i suoi genitori" del 2009 diretto da Laurent Tirard e basato sul personaggio dei libri per bambini "Le petit Nicolas" di Goscinny & Sempé e "Il favoloso mondo di Amélie", scritto e diretto da Jean-Pierre Jeunet ed interpretato da Audrey Tautou.

I mercati delle pulci

Sono famosi a Parigi e ci si trova veramente di tutto, dal pezzo d'antiquariato all'oggetto più inutile, e i più popolari sono, tra avenue Georges Lafenestre e Marc Sanghier, il Marché de la Porte de Vanves, da scandagliare  ogni sabato e domenica mattina presto, il Marché de la Creation Paris Bastille, su boulevard Richard Lenoir, e Les Puces de Paris Saint-Ouen, uno dei più grandi mercati dell'antiquariato d'Europa. E poi ancora, in rue des Rosiers, in rue Jules Vallès e…dove vi porterà il vostro istinto di scoperta!

Curiosità

Parigi possiede uno dei musei più curiosi e puzzolenti del mondo; Le Musée des Egouts è, letteralmente, il museo dedicato alle fogne cittadine. La visita guidata sotterranea, con partenza da Pont de l'Alma, presso place de la Résistance, davanti al civico 93 quai d'Orsa, conduce alla scoperta del sistema fognario di Parigi. Non sembra ma, una volta tappato il naso, è davvero interessante!

Parigi gratis

La prima domenica di ogni mese e per tutto il giorno il 14 luglio il Museo del Louvre è gratis. Al Museo d'Orsay l'ingresso è libero ogni domenica del mese, mentre al Centre Pompidou e al Musée Rodin lo è la prima domenica del mese. E poi Fragonard, il Museo del Profumo, è addirittura sempre gratuito! Con le guide cosiddette "Paris Greeters", ragazzi giovani che si offrono gratuitamente di guidare i turisti, potrete vivere un'esperienza originale a costo zero facendovi scoprire la vera Parigi dei parigini.

 

 

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).