Quanto twittano
i nostri Governi?

di Margot  Silva 

Twiplomacy, lo studio di Burson-Marsteller, dimostra che solo 9 Paesi su 193 utilizzano Twitter. Tra gli account più attivi ci sono Gran Bretagna, Svezia e Israele

Margot  Silva

Margot  Silva

ContributorLeggi tutti

<<>0
1/

Paese che vai, twit che trovi. "Twiplomacy" uno studio promosso da Burson-Marsteller, evidenzia che solo 9 governi su 193 paesi analizzati, utilizzano un account su Twitter.

Tradotto: le istituzioni e chi ci governa sono un passo indietro rispetto ai cittadini. In pochi, insomma, hanno capito l'utilità di Twitter per promuovere la propria nazione e dare vita a una citizenship attiva. La maggior parte dei profili con i nomi dei Paesi in inglese, appartengono a privati o sono inattivi da mesi come circa il 60% degli account. Più della metà dei restanti, sono invece generati automaticamente dai portali d'informazione.

Secondo la ricerca, che ha utilizzato Twitonomy per analizzare i contenuti dei tweet e la cronogia di ogni account, le nazioni che twittano di più sono Gran Bretagna, Svezia e Israele. Nessuna sorpresa, penseranno in molti. @Great Britain ha lanciato la campagna di comunicazione "Britain is Great" lo scorso marzo, per mettere in luce tutto ciò che in Inghilterra è "Great". @Israel è l'account ufficiale dello Stato su Twitter e conta 66.000 followers. La Svezia con @Sweden, ha messo a punto una strategia che coinvolge i cittadini in prima persona: ogni settimana un diverso cittadino svedese segue l'account del Governo attraverso la condivisione di consigli, opinioni e novità sulla Svezia.

Molti si chiederanno: e l'Italia? Il nostro Paese è tra quelli che generano newsfeed in automatico. Facendosi superare da Sud Africa, Spagna ma anche da nazioni come Antigua e Barbuda, Lithuania, Maldive, Barbados e Belize, i cui account vengono gestiti dagli Enti per il Turismo e fanno parte dei 12 Paesi con più followers e più tweet.

Se state organizzando un viaggio, quindi, una volta scelta la destinazione, potete affidarvi a Twitter. Attenzione, però, a scegliere una località a cui piace twittare!

DA STYLE.IT

  • News

    Family every Day, il web risponde al Family Day

    Family every Day, il web risponde al Family Day

  • News

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

  • News

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

  • News

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it