Sulmona, amore mio

20 maggio 2011 
<p>Sulmona, amore mio</p>

Torna a ABRUZZO

GABRIELE CIRILLI comico
43 anni, nato a Sulmona (AQ), lavora per il teatro, il cinema e la televisione. Ha scritto quattro libri pubblicati da Mondadori.

 

Uno scorcio unico «Sono legato alla piazza Garibaldi di Sulmona: mi sono sposato lì, nella chiesa di San Filippo Neri. Intorno alla piazza c'è l'acquedotto medievale che si è mantenuto praticamente intatto nel corso dei secoli. E poi i monti della Majella e del Morrone che le fanno da sfondo...».

Culla del piacere «Particolare è la cinta muraria con le antiche porte di accesso al centro storico. Porta Pacentrana ha preso il suo nome dalla strada che collega Sulmona a Pacentro (borgo di cui era originario il padre di Madonna)».

Acqua pura «A pochissimi chilometri da Sulmona, c'è la Riserva Naturale delle Sorgenti del Pescara. Più di settanta polle d'acqua sorgiva danno origine a uno specchio limpidissimo, di una purezza eccezionale».

Meditazione «Alle pendici del monte Morrone, si imbocca una mulattiera che porta a un belvedere da dove parte un sentiero scavato nella roccia che arriva all'Eremo di Sant'Onofrio in cui Celestino V trascorse lunghi periodi di meditazione».

Primo bacio «Era il 1984, nel verde della Villa Comunale (viale Umberto I), uno dei posti di ritrovo di tutta Sulmona. Ho dato il mio primo bacio a Maria».

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).