Alba Fucens (AQ)

19 maggio 2011 
<p>Alba Fucens (AQ)</p>
PHOTO JOHANNA HUBER -

Torna a ABRUZZO

 

Cicerone, nelle Filippiche, ne parlò benissimo. E continuano a farlo i visitatori alla scoperta di questa colonia latina, fondata nel 303 a.C. a 1.000 metri d'altezza, ai piedi del monte Velino. L'arrivo ad Alba, a 7 chilometri da Avezzano, è già una festa: si percorre la Strada Panoramica sul lato nord-orientale della collina fino alla località Arci, facilmente riconoscibile dai resti dell'acquedotto romano. La città antica è ancora chiusa dalla cinta muraria costruita con massi poligonali, lunga quasi tre chilometri e conservata in gran parte. All'interno, tutto ciò che si può desiderare da una città prima repubblicana e poi imperiale ben conservata: il foro, il macellum, la basilica, l'anfiteatro, le terme. Non perdete la chiesa medievale di San Pietro: all'interno svela il tempio di Apollo.

alba fuciens

A dieci minuti dal sito, si trova l'agriturismo Le Acacie, con ristorante e fattoria didattica per i bambini (SS 579, Corcumello, tel. 0863 54490; 60 €). Nella frazione di Rosciolo, vicino a Magliano dei Marsi, al ristorante Locanda dell'Arco si fa cucina regionale creativa (via della Porta 19, tel. 0863 515037; 25 €).

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).