Fonte Avellana (PU)

19 maggio 2011 
<p>Fonte Avellana (PU)</p>

Torna a MARCHE

 

Il consiglio è di andarci comunque, nonostante non si possa vedere tutto e nonostante la visita non duri più di mezz'ora. Ma il monastero di Fonte Avellana, alle pendici del monte Catria, vale in ogni caso una sosta: tra alberi di nocciolo (le avellane, appunto) e una sorgente d'acqua, vi abitano ancora diversi monaci. Il tutto ha davvero qualcosa di mistico, tanto più se si decide di alloggiare lì, anche se, come da regolamento: «L'Eremo richiede una predisposizione al silenzio e alla riflessione personale» (tel. 0721 730261, foresteria@fonteavellana. it).

A meno di 20 chilometri c'è poi Pergola, una città d'arte medievale, con costruzioni in pietra, case-torri, portali a sesto acuto e bassorilievi: qui si trovano anche i famosi bronzi dorati romani, sculture a cera persa che ritraggono una famiglia d'alto rango. E dopo tanta cultura e misticismo, vietato perdersi il vino di visciole (14°), che - come dicono da queste parti - «butta all'addietro». Provare per credere.

Per dormire: Merlino Resort (fraz. Mezzanotte 29, Pergola, tel. 0721 778222, da 70 €). Per mangiare: Agriturismo Il Casale (via Sterleto 46, Pergola, tel. 0721 734879; 25 €), dove mangiare i maltagliati al farro con verdure saltate e il capretto arrosto.

 

Il consiglio è di andarci comunque,
nonostante non si possa vedere
tutto e nonostante la visita
non duri più di mezz'ora.
Ma il monastero di Fonte Avellana,
alle pendici del monte Catria, vale
in ogni caso una sosta: tra alberi
di nocciolo (le avellane, appunto)
e una sorgente d'acqua,
vi abitano ancora diversi monaci.
Il tutto ha davvero qualcosa
di mistico, tanto più se si decide
di alloggiare lì, anche se, come da
regolamento: «L'Eremo richiede
una predisposizione al silenzio e
alla riflessione personale» (tel. 0721
730261, foresteria@fonteavellana.
it). A meno di 20 chilometri c'è poi
Pergola, una città d'arte medievale,
con costruzioni in pietra, case-torri,
portali a sesto acuto e bassorilievi:
qui si trovano anche i famosi bronzi
dorati romani, sculture a cera
persa che ritraggono una famiglia
d'alto rango. E dopo tanta cultura
e misticismo, vietato perdersi il
vino di visciole (14°), che - come
dicono da queste parti - «butta
all'addietro». Provare per credere.
Per dormire: Merlino Resort
(fraz. Mezzanotte 29, Pergola,
tel. 0721 778222, agriturismo
merlino.it, da 70 €). Per mangiare:
Agriturismo Il Casale (via Sterleto
46, Pergola, tel. 0721 734879,
agriturismoilcasale.net; 25 €), dove
mangiare i maltagliati al farro con
verdure saltate e il capretto arrosto.

 

 

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).