Carta, ceramiche e tante cose buone da mangiare

23 maggio 2011 
<p>Carta, ceramiche e tante cose buone da mangiare</p>

Torna a MARCHE

 

1 Liquore Anisetta, al Caffè Meletti (via del Trivio 56, Ascoli Piceno; 14€).

2 Carta di Fabriano, al Museo della Carta e della Filigrana (largo fratelli Spacca 2, Fabriano; agenda 8 €).

3 Insaccati locali da Passamonti (via Leopardi 12, Monte Vidon Combatte; ciauscolo 15,50 €/ kg).

4 Formaggi di fossa, da Martarelli (via Volta 1/3, Camerata Picena; 26 €/kg).

5 Verdicchio, da Gioacchino Garofoli (via Arno 9, Loreto; 11,50 €).

6 Ceramiche, da Maiolica d'Arte (c.so V. Emanuele II 3, Urbania; piatti da 10 €).

 

I PRODOTTI TIPICI DA COMPRARE di Davide Paolini

I maccheroncini di Campofilone sono ottimi conditi con abbondante salsa di carne o pesce. Da La Campofilone, località Ficiarà 27, Campofilone (FM), tel. 0734 931294.

Ad Acqualagna si trova il tartufo: c'è il magnatum pico, il marzuolo, lo scorzone e il melanosporum vittadini. Da Marini e Azzolini tartufi, viale Risorgimento 26, Acqualagna (PU), tel. 0721 798629.

Il torrone di Camerino ha miele millefiori e mandorle tostate. Numerose le varianti morbide, al caffè, al limone, alle fragole e all'arancia. Da Casa Francucci, Località Rio, Camerino (Mc), tel. 0737 636775.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).