Bojano (CB)

19 maggio 2011 
<p>Bojano (CB)</p>

Torna a MOLISE

 

Traversata fluviale sul Biferno, il principale fiume del Molise che in 84 km taglia tutta la regione. Si parte da Bojano, sotto il massiccio del Matese, e si arriva fino alla piana dei Mulini. In tutto 4 ore. Con i gommoni da rafting oppure la canoa canadese (facile da usare anche per i non esperti). Una volta lasciato il paese sarà solo natura. E solo significa che non incontrerete nient'altro se non cascatelle, boschi di salici, pioppi, querce, vallate di campi coltivati, colline e, certo, qualche rapida. In primavera si vedono cormorani, aironi cinerini, gallinelle d'acqua, il martin pescatore e, fortuna della fortune, la lontra. Chiaro segno che l'acqua qui è pulitissima. Bagno? Forse, perché questo è pur sempre un fiume di montagna, ed è decisamente fresco.

lontra

Si dorme e si cena all'arrivo, all'agriturismo La Piana dei Mulini (SS 647 km 7, Colle d'Anchise, tel. 0874 787330, alberghidiffusi.it; cena: 25 €; doppia: 60 €). Per la discesa del fiume contattate Molise Avventura di Bojano. Potete rivolgervi a loro anche per imparare ad arrampicare sulla falesia più grande del sud Italia, a Frosolone (tel. 329 7916558 e 328 9325008; 30 € a persona).

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).