La scelta di Vittorio Sgarbi

23 maggio 2011 
<p>La scelta di Vittorio Sgarbi</p>

Torna a UMBRIA

 

«Che cos'è la Scarzuola? Oggi è una sorta di parco, dove dal 1956 fino alla sua morte avvenuta nel 1981 (Tommaso) Buzzi tentò di realizzare la sua impresa che purtroppo non completò: questo grande architetto aveva deciso di realizzare una città ideale, quindi di far diventare reale un'utopia. Dietro il convento, in un declivio, in una zona tra colline con spazi anche naturalmente predisposti a essere teatri e anfiteatri, Buzzi ha ricostruito con straordinario gusto antiquariale l'architettura antica, il mondo classico, le suggestioni di Vitruvio, di Borromini, di Palladio, in una serie di edifici, torri, teatri, piramidi e templi antichi davanti a noi. Non solo un disegno, invenzioni di Piranesi la cui visione diventa disegno, bensì muri, pietre».

(da Viaggio Sentimentale, Bompiani, pag. 181).

 

MANGIARE Locanda della Picca Specialità alla brace da gustare vicino ai bracieri d'inverno e sulla terrazza d'estate (loc. il Monte, Città della Pieve (Pg), tel. 0578 299403; 35 €).

DORMIRE Relais dei Magi Una villa Ottocentesca con vista sul Trasimeno. (loc. Le Selve Nuove 45, Città della Pieve, tel. 0578 298133; 165 €).

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).