Tutto per la tavola, dai piatti in ceramica all'aceto balsamico

21 aprile 2011 
<p>Tutto per la tavola, dai piatti in ceramica all'aceto
balsamico</p>

Torna a EMILIA ROMAGNA

 

1 Ceramiche artigianali di Faenza. Da Gatti (riproduzioni d'arte da 250 €).

2 Classico pane «coppia ferrarese», dal Panificio Cappelli (7 € al kg, via Ripagrande n. 4/6).

3 Sale marino del Parco della Salina di Cervia (1,20 € al kg).

4 Stampe a ruggine su stoffa. Da Pascucci a Gambettola (tovaglie 100 €).

5 Marmellata Savor a base di mosto d'uva e frutta di stagione. All'Associazione Culturale Montegelli (3 € per 300 gr).

6 Piastrelle del distretto di Sassuolo (15 € mq).

7 Aceto balsamico invecchiato 25 anni al Consorzio dei produttori (70 € per 100 ml).

8 Teglia di Montetiffi per fare la piadina. A Sogliano al Rubicone (da 20 €, tel. 0541 940708).

I PRODOTTI TIPICI DA COMPRARE di Davide Paolini

La mortadella favola è delicata: il suo tempo massimo di conservazione è di 30 giorni a una temperatura compresa tra +5 e +8 °C in ambiente asciutto. Salumificio Mec Palmieri a San Prospero Vignola, tel. 059 908829.

La Torta Barozzi prende il nome dall'architetto cinquecentesco Jacopo Barozzi. Si raccomanda di non metterla in frigo. Alla pasticceria Gollini, a Vignola, tel. 059 771079.

Il parmigiano reggiano è un idolo della zona. Ottimo e raro quello con una stagionatura di 60-90 mesi. Lo si trova a Collecchio, al Caseificio Gennari, in provincia di Parma.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).