Da Chiavari (GE) a Varese Ligure (SP)

19 aprile 2011 
<p>Da Chiavari (GE) a Varese Ligure (SP)</p>

Torna a LIGURIA


Se non vi fermerete mai (ma non accadrà, ne siamo certi), ci metterete circa un'ora, attraversando parte del parco dell'Aveto. Ma già a pochi metri dalla partenza c'è uno stop obbligato: la ditta Levaggi, che fabbrica le leggerissime sedie chiavarine (via Parma 469, tel. 0185 383092). Superata Carasco, la provinciale 586 sale al Passo della Forcella ed entra nel cuore del Parco dell'Aveto. Deviate dalla strada principale e andate al Lago delle Lame: è uno dei pochi laghi glaciali della Liguria.

Tra le faggete e le abetaie emerge il monte Zatta: da qui all'eco-borgo di Varese Ligure mancano solo 13 chilometri. In paese c'è molto da vedere: la Casa del Capitano, il Castello, il quartiere di Grexino, l'Oratorio dei Santi Antonio e Rocco, la torre Civica, il Palazzo dei Ferrari sulla piazza principale.

Se ci arrivate verso sera, bevete un bicchiere al Bar Amici e cenate alla Taverna del Gallo Nero (piazza Vittorio Emanuele 26, tel. 0187 840513; 25 €). Per dormire andate all'agriturismo Il Gumo (Loc. Gumo 69, tel. 0187 842282; 80 €). Approfittatene per fare la spesa: il formaggio della Cooperativa Casearia Val di Vara, fondata dai contadini, è speciale (Loc. Perazza, tel. 0187 842108).

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).