Sentiero Orsi (TN)

19 aprile 2011 
<p>Sentiero Orsi (TN)</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Torna a TRENTINO ALTO ADIGE

 

Sì, se non siete esperti è meglio prendere una guida per entrare in questa giungla di rocce con meravigliose guglie e scenari spazzati dal vento, e per trovarsi sospesi nel cuore della montagna. Il Sentiero Orsi (con la famosa via delle Bocchette) è una delle più stupefacenti esperienze che un escursionista possa fare sulle Dolomiti: si parte dal rifugio Tuckett (tel. 0465 441226) a due ore di cammino da Madonna di Campiglio e si attraversa il massiccio del Brenta fino al Rifugio Pedrotti, a circa quattro ore da Molveno (tel. 329 2195167; 38-45 € a persona in mezza pensione). È un cammino memorabile, passando ai piedi del Campanil Basso, della Cima Brenta, Fulmini, Cima Armi e Torre di Brenta.

Se volete prendervela con comodo, dormite la prima notte a Campiglio, al super charmant Hotel Dolce Vita (tel. 0465 443191; da 190 €), cenate alla malga Cascina Zeledria (tel. 0465 4403031; 30 €). Per le guide, chiamate quelle di Campiglio (tel. 0465 442634).

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).