Nove (VI)

19 aprile 2011 
<p>Nove (VI)</p>

Torna a VENETO

 

Fra Bassano e Nove, si stende il percorso delle ceramiche d'arte vicentine. Al portone 116 di via Rivarotta a Nove c'è una fornace del Settecento eletta a laboratorio di scultura del designer Alessio Tasca (per visite, tel. 348 6267962). Un atelier dove gli elementi naturali diventano componenti essenziali della ceramica: la terra e l'acqua per impastare, l'aria per asciugare la creta, il fuoco per cuocere gli smalti, i cui quarzi vetrificati, in origine, erano forniti dal vicino Mulino Pestasassi (tel. 0424 829239), oggi fra i beni del Fai.

A Bassano del Grappa l'aperitivo mes-e-mes, lo spritz locale a base di rabarbaro, si sorseggia alla Distilleria Nardini, mescita fra le più interessanti del Veneto (Ponte Vecchio 2, tel. 0424 227741). Si cena all'osteria Il Terraglio (piazzale Terraglio 28, tel. 0424 526158; 35 €), con vista sul Castello degli Ezzelini, e si dorme all'agriturismo di charme Villa Brocchi Colonna (contrà San Giorgio 98, tel. 0424 501580; 100 €).

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).