Villa Fracanzan Piovene (VI)

19 aprile 2011 
<p>Villa Fracanzan Piovene (VI)</p>

Torna a VENETO

 

Nell'archivio della Library of Congress di Washington è conservato il bozzetto di una villa veneta. Autore del progetto, Francesco Muttoni, l'architetto svizzero che a Orgiano, ai piedi dei Colli Berici, creò una delle rare ville barocche della regione. Una zona al centro del circuito delle creazioni palladiane protette dall'Unesco, come Villa Almerico Capra, detta «La Rotonda», a 15 minuti. Ma restiamo a Orgiano, per visitare Villa Fracanzan Piovene (tel. 0444 874589), una dimora privata rimasta sempre tale. Arredi, quadri, cimeli di famiglia e oggetti sono frutto di tre secoli di vita, e oggi fanno parte della casa-museo curata dall'ultima erede, Francesca Giusti Piovene. La dimora e il parco del Settecento sono aperti per visite, eventi culturali e concerti.

Il consiglio della padrona di casa per cena e notte? La cucina rustica della Trattoria Isetta, con piatti a base di radicchio e funghi (via Pederiva 96 Grancona, tel. 0444 889521; 40 €), e la Locanda Botteghino Risorto (via Monte Pozzetto 8, tel. 0444 835455; 75 €).

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).