Venosa (PT)

20 giugno 2011 
<p>Venosa (PT)</p>

Torna a BASILICATA

 

Se l'Unesco ha scelto Venosa come sede c'è più di un motivo. A partire dalla location, il quattrocentesco Castello aragonese, molto ben conservato, che ospita anche il Museo Archeologico Nazionale e con esso reperti unici come la testa del Diadumeno, perfetta riproduzione del II secolo d.C. di un'opera di Policleto, un pezzo prima trafugato, poi esposto al Getty Museum di Malibu e infine tornato in patria.

Usciti dal castello, si prosegue verso il centro storico, dove si trovano la Cattedrale, del 1490, e la cosiddetta Casa di Orazio: nulla a che vedere con la dimora dove nacque il poeta latino, bensì un sito che conserva parte delle antiche terme romane. Solo un assaggio di ciò che si può vedere nel Parco Archeologico qui vicino, con i resti della città fondata nel 291 d.C.: un'intera insula con resti di domus pubbliche e private, un anfiteatro e un vasto impianto termale con un mosaico che ricopre una superficie di 80 metri quadrati. E ancora, edifici che furono spogliati in passato di blocchi di pietra per costruire l'Incompiuta, la basilica iniziata nell'XI secolo ma mai finita, oggi senza copertura e con un prato colorato di fiori al posto del pavimento. In 10 minuti si raggiungono le catacombe ebraiche, del II e IV secolo d.C.

Già che si è qui, si può prenotare una delle 7 camere dell'Agriturismo La Maddalena (tel. 0972 32735; da 80 €). Vi sembrerà di viaggiare nel tempo quando vi troverete davanti ai resti di un mammuth datato 359.000 anni fa, nel Parco paleontologico di Notarchirico. Potrebbe aiutarvi a tornare alla realtà un buon piatto di lagana e favetta all'Agriturismo Carpe Diem, con maneggio e fattoria didattica (contrada Boreano, tel. 0972 35985; 15 €).

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
rocco talucci 64 mesi fa

in realtà la bella Venosa è in provincia di Potenza, quindi PIZETA non Pt

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).