Tra bombe e sfogliatelle

21 giugno 2011 
<p>Tra bombe e sfogliatelle</p>

Torna a CAMPANIA

 

CATERINA BALIVO showgirl
Nata a Napoli 31 anni fa, è cresciuta ad Aversa. Ha condotto Festa italiana su Raiuno.

IL DOLCE «Una bella giornata inizia con la colazione alla Caffettiera di piazza dei Martiri, da cui partono vie con negozi alla moda. Poi è obbligatoria una sfogliatella da Scaturchio (p.zza San Domenico Maggiore 19, tel. 081 5516944)».

L'ISOLA «Due giorni a Capri possono riconciliare con il mondo. Prima tappa da Tonino Cacace all'hotel Capri Palace (via Capodimonte, tel. 081 9780111): dopo il relax nella spa, un aperitivo al Bar degli Artisti, in terrazza, da cui si gode un panorama indescrivibile. La sera da Paolino per una cena tra i limoni. Il pesce è freschissimo ma io non rinuncio alla bomba, pasta per pizza ripiena e fritta (via Palazzo a Mare 11, tel. 081 8376102). E la notte si balla all'Anema e core (via Sella Orta 39/e). Il giorno dopo, classico giro turistico in gozzo».

AVERSA «La città dove sono cresciuta ha un bellissimo centro storico. Da visitare la chiesa di Santa Maria a Piazza, costruita prima dell'arrivo dei Normanni, con una bella facciata in tufo. Dalla pasticceria Mungiguerra fanno la polacca, dolce squisito con la pasta sfoglia e il cuore di crema pasticciera e amarene (via D'Acquisto 79). Per la mozzarella di bufala la mia famiglia va al caseificio Costanzo (v. Marconi 57, Lusciano, tel. 081 8142341)».

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).