Grotte dell'Angelo di Pertosa (SA)

20 giugno 2011 
<p>Grotte dell'Angelo di Pertosa (SA)</p>

Torna a CAMPANIA

 

Le Grotte dell'Angelo di Pertosa, all'interno del parco del Cilento, si vantano di due primati: visitabili in barca, hanno il percorso fluviale interno più lungo d'Europa e, nonostante i 35 milioni di anni, hanno un avveniristico sistema di illuminazione e di comunicazione, che le rende le grotte più hi-tech del nostro Paese. 2.560 metri di gallerie si dividono in tre rami principali (della Sorgente, Centrale e Principale), con, poi, ulteriori biforcazioni.

Esistono anche delle vere e proprie sale, dove stalattiti e stalagmiti hanno creato incredibili scenografie, tanto che, all'interno delle grotte, vengono organizzate diverse performance. Tra queste, quella che riscuote maggiore successo è L'Inferno di Dante, uno spettacolo itinerante dove il pubblico, spostandosi, ripercorre i dieci cerchi dell'Inferno e incontra i personaggi descritti dal poeta. Mai location fu più azzeccata.Chi preferisse una visita più «understate», sappia che la grotta è aperta tutti i giorni dalle 9 alle 19.

Per una sosta, si può andare a 4 chilometri da lì, a Caggiano, alla Locanda Severino (largo Re Galantuomo 11) dove si dorme per 80 € e si mangiano buoni piatti di «cucina tipica rivisitata» (come la chiamano loro) a 50 €.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).